16:15 14 Dicembre 2019
 Bangkok

Tre esplosioni a Bangkok per la visita di Mike Pompeo

© flickr.com / Tore Bustad
Mondo
URL abbreviato
192
Seguici su

Avrebbero provocato almeno due feriti le tre piccole esplosioni localizzate in diversi punti della città, avvenute questa mattina a Bangkok.

Sono state colpite la stazione dello Skytrain di Chong Nonsi, nel pieno centro finanziario, la zona nord della città e una terza bomba è stata piazzata all'esterno di un complesso di uffici governativi alla periferia nord della Capitale.

Due finti ordigni, inoltre, sarebbero stati trovati nei pressi dell'area che ospita il vertice Asean, l'incontro annuale dei ministri del sud-est asiatico, presenziato dal segretario di stato Mike Pompeo e dal capo della diplomazia cinese Wang Li.

​Il primo ministro ha invitato la popolazione alla calma e ha ordinato immediatamente di aprire le indagini. "La situazione è strettamente monitorata e sono state prese misure di sicurezza. Il pubblico è invitato a non farsi prendere dal panico". 

Fino a un mese fa la Thailandia era governata dalla giunta militare del generale Prayuth Chan-ocha, salito al potere nel 2014 con un colpo di stato, ponendo fine al governo ad interim di Niwatthamrong Boonsongpaisan, durato appena 15 giorni. Adesso il generale guida una coalizione di governo, dopo essersi assicurato una serie di immunità.

Tags:
Bangkok, Attentato, Thailandia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik