Widgets Magazine
13:09 24 Agosto 2019

Perché si forma il cancro? Scoperta causa principale

© Foto : Pixabay
Mondo
URL abbreviato
1246

I ricercatori del Baylor College of Medicine, USA, hanno scoperto le cause del malfunzionamento del gene che protegge l’organismo dall’insorgere delle cellule tumorali.

I ricercatori hanno studiato 10 225 campioni di tessuti estratti da 32 tipi di tumori e hanno confrontato il loro DNA con 80 mila diverse mutazioni presenti in database che contenevano informazioni relative a trent’anni di ricerche.

I risultati dello studio, riportati da MedicalXpress, rivelano che i pazienti con una bassa percentuale di sopravvivenza alla malattia spesso erano affetti da una mutazione del gene TP53, che normalmente agisce per fermare la crescita e la divisione della cellula in caso di danneggiamento o stress.

Gli studiosi hanno anche trovato quattro geni la cui alta attività nei tumori con la mutazione del gene TP53 è legata a una prognosi negativa per il paziente.

Inoltre, nel 91% dei tutti i casi di cancro si osservano difetti di entrambe le copie del gene TP53. La perdita della seconda copia normale spesso avviene per via della duplicazione della prima copia difettosa. I cambiamenti nel gene sono legati all’instabilità del genoma, quindi la proteina TP53 partecipa a garantire l’integrità dei cromosomi.

Correlati:

Un gruppo sanguigno “fortunato” è meno vulnerabile al cancro
Nuovi studi sul legame tra caffè, genetica e cancro
Ora l’Intelligenza Artificiale combatte il cancro e diagnostica il diabete
Tags:
Ricerca scientifica, Salute, Medicina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik