Widgets Magazine
04:52 24 Agosto 2019
Congelatore di frigorifero

Apre il congelatore della madre defunta e fa una scoperta ‘agghiacciante’

© Foto: Pixabay CC0
Mondo
URL abbreviato
1182

Il trentasettenne Adam Smith di St. Louis si era sempre chiesto cosa tenesse la madre in quella scatola di cartone, ma solo domenica scorsa, dopo la morte della donna, ha scoperto il mistero. Un mistero inquietante.

Si era trasferito da lei negli ultimi anni per assisterla. La donna aveva un cancro ai polmoni, diabete ed altri problemi di salute ma non faceva altro che continuare a fumare. All’età di 68 anni, infine, se n’è andata. Adam a quel punto ha iniziato a risistemare la casa e rimetterla in ordine.

Aveva già notato quella scatola, la madre se l’era portata dietro ogni volta che aveva traslocato e, che ricordi lui, lo aveva fatto almeno 4 volte. Quella scatola aveva sempre viaggiato con lei e sempre aveva trovato posto in un congelatore ma mai l’uomo aveva avuto il coraggio di insistere a chiederle cosa vi fosse dentro: la donna si era dimostrata sempre gelosa e refrattaria al discorso.

Lui e la sorella avevano più volte scommesso ad indovinare – pensavano magari ci fossero dei risparmi dato che la signora non aveva mai avuto un conto in banca, oppure la cima della torta nuziale o altri ricordi romantici. Così i due fratelli avevano preso la scatola dal congelatore carichi di curiosità desiderosi di svelarne finalmente il contenuto.

Ma aperta la scatola la sorpresa è stata alquanto inquietante: una copertina rosa ricopriva un corpicino piccolissimo e mummificato con ancora tutti i capelli ed i tessuti intatti.

Subito hanno chiamato la polizia e sono indiziate le indagini che prevedono le oramai consuete analisi DNA e autopsia per chiarire le cause della morte che, si può già presumere, risale ad almeno 40 anni fa.

Ora che ha fatto questa scoperta, ammette l’uomo intervistato da un giornale locale, inizia a ricollegare vari momenti della vita trascorsa e dare un senso diverso a molti indizi, come quella volta che da ragazzo la madre gli disse in un momento di depressione una frase al tempo incomprensibile: “Jennifer oggi avrebbe compiuto 21 anni”.

"Adesso quando faccio le pulizie di questa casa ho paura" - ha confessato l'uomo – "l’altro giorno ho preso un calzino e ci ho sentito dentro qualcosa, mi sono spaventato ma per fortuna erano solo delle sigarette che mi nascondeva”.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik