Widgets Magazine
11:25 22 Agosto 2019

Pentagono vuole studiare il nord della Russia, ma perché?

© Sputnik . Pavel Lvov
Mondo
URL abbreviato
7560

L’agenzia logistica di difesa del Pentagono sta cercando un’azienda per “uno studio sui mercati del Circolo polare artico con i relativi rapporti” per uno scopo ben preciso.

Gli USA vogliono studiare le regioni del Circolo polare artico. Tra le regioni che ritiene interessanti il Pentagono indica molti territori russi, e precisamente l’isola Kolguev, il circondariato autonomo Jamalo-Nenets, l’arcipelago Severnaja Zemlja, la Sakha (Jakuzia) e le isole della Nuova Siberia.

Oltre ai territori russi, della lista fanno parte anche la Groenlandia, l’Alaska, il Canada, la Norvegia, la Svezia, l’Islanda e la Finlandia.

Nel documento reso pubblico dallo stesso Pentagono si legge che i rapporti dovranno contenere informazioni sulla provenienza dell’acqua in bottiglia, del cibo, dei vestiti, dei prodotto di origine petrolifera e dei farmaci di cui sono rifornite le regioni. Inoltre, agli americani interessano dati sulla presenza di risorse naturali e materiali in ognuno dei territori indicati.

Chi si farà avanti per svolgere lo studio dovrà anche stilare la lista dei porti marini, degli aeroporti, delle strade e delle stazioni ferroviarie utilizzati più spesso e indicare le loro caratteristiche.

Come scopo dello studio il documento cita il miglioramento delle capacità del settore commerciale in tutto il mondo di “rispondere ai bisogni del governo degli Stati Uniti in caso di mobilizzazione in eventuali situazioni di emergenza”.

Inoltre i report relativi allo studio serviranno al Pentagono nell’ambito del Programma di espansione della base industriale (IBex), finalizzata a raccogliere dati sulle possibilità delle imprese commerciali in tutto il mondo di facilitare le operazioni dell’esercito americano e contribuire al lavoro di liquidazione delle conseguenze di eventuali catastrofi naturali.

Correlati:

Pentagono monitorerà F-16 pakistani dopo affermazioni dell'India su loro uso improprio
No comment del Pentagono alle prime consegne degli S-400 russi in Turchia
Futuro capo del Pentagono spiega perchè la Turchia non può avere insieme F-35 e S-400
Tags:
Russia, dichiarazioni del Pentagono, Pentagono, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik