23:24 05 Dicembre 2019
 Boeing RC-135V

Aerei della Nato in missione di ricognizione presso i confini russi

CC0
Mondo
URL abbreviato
Le attività di ricognizione ai confini della Russia (20)
6116
Seguici su

L'aereo di ricognizione elettronica dell'aviazione americana, il Boeing RC-135V Rivet Joint, ha compiuto una missione di monitoraggio a ridosso dei confini della regione russa di Kaliningrad, ha riferito il portale PlaneRadar.

L'aereo è partito da una base americana per poi dirifersi verso i confini della Russia occidentale. Alle 9.55 dell'orario italiano l'aereo è stato notato non lontano da Kaliningrad. Tre ore dopo, il boeing ha fatto ritorno alla propria base di dislocazione permanente.

​In aggiunta anche un aereo di ricognizione svedese si è avvicinato alla regione di Kaliningrad. Secondo PlaneRadar, l'aereo ha volato a ridosso dei confini russi durante una missione di ricognizione nel Mar Baltico.

Recentemente droni ed aerei da ricognizione stranieri si sono visti sempre più spesso in prossimità dei confini russi. I velivoli sono stati notati sul Mar Nero, vicino alla regione di Kaliningrad, nonché non lontano dalle basi russe in Siria.

Nonostante gli appelli del ministero della Difesa russo, Washington si rifiuta di interrompere le operazioni di intelligence a ridosso dei confini russi.

Tema:
Le attività di ricognizione ai confini della Russia (20)
Tags:
Difesa, Sicurezza, USA, Russia, NATO
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik