Widgets Magazine
11:15 24 Agosto 2019
Il sistema missilistico S-500

USA rivelano i prossimi a comprare gli S-500 russi

© Sputnik . Sergey Malgavko
Mondo
URL abbreviato
0 361

Gli Stati Uniti credono che la Cina sarà il principale acquirente del sistema missilistico russo S-500. Nel frattempo, i cinesi ricevono il secondo reggimento di S-400 Triumf.

La Cina è il principale cliente per i sistemi di difesa aerea russi a lungo raggio, sebbene abbia avuto successo nel produrre i propri sistemi di difesa aerea. L'Esercito popolare di liberazione della Cina ha attualmente un reggimento di S-400, che comprende missili ipersonici 40N6E con una gittata massima di 400 chilometri.

Da luglio 2019, la Federazione Russa ha iniziato le consegne del secondo reggimento dei sistemi missilistici antiaerei Triumf S-400 alla Repubblica popolare cinese. L'attrezzatura verrà spedita via mare su tre navi. Le unità spedite includono il posto di comando del reggimento, lanciatori e munizioni S-400, stazioni radar, apparecchiature elettroniche e ausiliarie e pezzi di ricambio.

Per quanto riguarda il sistema missilistico antiaereo S-500, la rivista americana Military Watch crede che la Cina sarà il suo principale acquirente.

Le caratteristiche degli S-500

Il nuovo sistema missilistico russo sarà in grado di rilevare obiettivi aerei nemici a una distanza di 800 chilometri e di colpirli a una distanza fino a 600 chilometri. Il sistema inoltre è in grado di agganciare e contemporaneamente annientare fino a 10 bersagli balistici in movimento con una velocità fino a 7 km al secondo e può intercettare anche armi ipersoniche. I missili del sistema di difesa contraerea S-500 possono funzionare anche fuori dall’atmosfera e sono dotati di radar ad antenna attiva.

Correlati:

Al via la produzione del nuovo sistema anti-missile russo S-500
Erdogan si prende gli S-400 e chiede alla Russia di produrre insieme gli S-500
S-500 pronti a produzione in serie
Tags:
USA, Cina, S-500
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik