17:43 14 Dicembre 2019
Mezzi militari Usa in Siria

Stato Maggiore russo: USA addestra gruppi di sabotaggio in Siria

© AP Photo / Hussein Malla
Mondo
URL abbreviato
4339
Seguici su

I compiti dei ribelli siriani addestrati dagli Stati Uniti comprendono la distruzione delle infrastrutture petrolifere e di gas e gli attacchi terroristici contro le forze governative siriane.

Questa dichiarazione è stata rilasciata dal direttore dei dipartimento operativo dello Stato Maggiore dell'esercito russo, il generale Sergey Rudskoy.

"La presenza di queste unità è stata notata nei pressi di Palmira e Abu Kemal", ha detto durante una  conferenza stampa presso il ministero della Difesa.

Rudskoy ha raccontato come lavorano gli istruttori e consiglieri militari americani.

"In un raggio di 55 chilometri intorno ad Al-Tanf, gli istruttori statunitensi addestrano il grande gruppo armato Maghaweir Al-Thawrah e diversi altri piccoli commando per il cosiddetto esercito tribale arabo. Il numero totale dei combattenti raggiunge 2.700".

Il ministero della Difesa ha scoperto che parte dei ribelli addestrati venivano trasferiti dagli elicotteri dell'aviazione statunitense nella zona oltre l'Eufrate. 

Allo stesso modo vengono consegnate nella zona armi e mezzi militari americani.

"In cambio di assistenza nel contrabbando di petrolio, gli Stati Uniti armano sia ai gruppi curdi che arabi, che poi utilizzano le armi l'uno contro l'altro. Tutto ciò non fa che aggravare la situazione nella regione devastata dalla guerra", hanno spiegato nel dicasteri militare russo.

Nelle mani di chi il contrabbando di petrolio?

Le strutture americane hanno organizzato l'estrazione e la vendita di petrolio siriano dai giacimenti sulla sponda orientale dell'Eufrate, essenzialmente dopo aver strappato questo business ai terroristi dell'Isis, ha osservato Rudskoy.

Si precisa che parte del ricavato del contrabbando delle risorse energetiche è destinato all'addestramento dei guerriglieri e a comprarsi gli sceicchi delle alleanze tribali.

Attacchi terroristici, preparazione di nuovi sabotaggi

Più di 300 attacchi terroristici sono avvenuti nei territori controllati dagli Stati Uniti e dalla coalizione tra giugno e luglio, 225 persone sono morte, ha detto Rudskoy.

Tags:
USA, Russia, Esercito della Siria, Esercito russo, esercito USA, Siria, crisi in Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik