Widgets Magazine
20:42 22 Agosto 2019

Tanzania, più di 6mila persone colpite da febbre dengue

© AP Photo / Tran Van Minh
Mondo
URL abbreviato
115

Secondo i calcoli delle autorità della Tanzania, 6.677 persone sono state infettate dalla febbre dengue, riferisce il giornale locale Mwananchi.

"Avevamo dati su sei morti, ma le autorità hanno fatto un altro calcolo e hann scoperto il bilancio delle vittime attuale che è salito a 13 persone in tutto il paese. Solo nella regione di Dar es Salaam 6631 persone sono infettate e 11 persone sono decedute", il quotidiano cita il ministro della Salute della Tanzania, Ummy Ally Mwalimu.

Allo stesso tempo il ministro fa notare che la diffusione della mallatia è rallentata. A giugno il numero totale di infezioni da febbre dengue è ammontato a 536 e dall'inizio di luglio sono stati registrati solo sei casi.

Mwalimu che tra gli problemi più preoccupanti rimare la malaria. Secondo i dati del ministro, in Tanzania "5,6 milioni di persone soffrono di malaria ogni anno e 4.390 di loro muoiono".

© Fotolia / Kurhan
La febbre dengue, i cui sintomi variano dal forte mal di testa e l'alta temperatura al sanguinamento interno, è pericolosa particolarmente per la possibilità di malattie ricorrenti. Un paziente che si infetta della febbre dengue sviluppa l'immunità a una sola delle quattro varianti del virus che lo provoca. Le malattie ricorrenti di solito procedono in modo più grave di quelle primarie, con le quali si associail maggior numero di decessi. Più spesso la febbre dengue colpisce i bambini, le persone di mezza età e gli anziani. Tuttavia quasi la metà dei decessi cuasati da questa malattia ammonta a quasi il 50% accadono agli adulti nell’età dai 20 ai 40 anni.

Correlati:

Creato il trattamento per l’HIV: la nuova terapia distrugge le copie nascoste del virus
Creato il primo virus informatico in grado di danneggiare l’organismo
Virus Ebola, massima allerta a Fiumicino per passeggeri in arrivo dal Congo
Tags:
sanità, Tanzania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik