Widgets Magazine
10:43 24 Agosto 2019
Big Ben

Corte Suprema inglese blocca pagamento del debito Regno Unito nei confronti dell’Iran

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
Alta tensione tra Iran, Regno Unito e USA dopo serie di sequestri di petroliere (30)
4135

L’Iran cercherà una soluzione legale alla recente decisione della Corte Suprema a Londra.

Le relazioni tra i due paesi sono recentemente peggiorate dopo che le autorità britanniche a Gibilterra hanno sequestrato una petroliera iraniana, che presumibilmente trasportava petrolio in violazione delle sanzioni dell'UE, una mossa che Teheran ha definito "illegale".

L'ambasciatore iraniano nel Regno Unito Hamid Baeidinejad ha denunciato la recente sentenza della High Court di Londra, che ha rifiutato la richiesta di Teheran al paese di pagare parte degli interessi del debito di diversi milioni di sterline, e ha promesso di continuare il procedimento legale.

"L'Iran non è d'accordo con la decisione della corte britannica di non richiedere alla società britannica di pagare parte degli interessi del proprio debito negli anni delle sanzioni e intraprenderà le azioni legali necessarie", ha affermato.

L'Iran e il Regno Unito hanno discusso dell'esatta somma che Londra deve a causa di un contratto di fornitura militare fallito firmato tra il Regno Unito e lo scià iraniano prima della rivoluzione islamica del 1979. La società britannica International Military Services, di proprietà statale, si era impegnata a fornire all'Iran circa 1.500 carri armati Chieftain e veicoli corazzati, ma il contratto, pagato in anticipo da Teheran, fu interrotto nel 1979 al momento della rivoluzione islamica.

Nel 2002, il governo del Regno Unito ha convenuto che doveva all'Iran circa 450 milioni di sterline (557 milioni di dollari ai prezzi di oggi), ma le parti non sono riuscite a trovare un accordo sull'interesse per questo debito vecchio di decenni e hanno cercato di determinare il suo valore per vie legali.

Un altro ostacolo per il rimborso del debito è il fatto che l'Iran è stato soggetto a sanzioni internazionali. Nonostante ciò, Boris Johnson, allora ministro degli Esteri e attuale Primo Ministro, ha promesso a febbraio 2018 che il suo paese avrebbe rimborsato il debito all'Iran, ma da allora non sono stati fatti progressi in merito.

Il sequestro della petroliera

Le tensioni tra i due si sono ulteriormente intensificate dopo che l'Iran ha sequestrato una petroliera britannica Stena Impero il 19 luglio per presunte violazioni delle leggi marittime. La nave ha ignorato gli avvertimenti, spegnendo il dispositivo di posizionamento e scontrandosi con un peschereccio iraniano. Teheran ha successivamente notato che l'arresto di Stena Impero non era una "rappresaglia" per il blocco della Grace 1.

Tema:
Alta tensione tra Iran, Regno Unito e USA dopo serie di sequestri di petroliere (30)

Correlati:

Le foto dalla cabina della petroliera sequestrata dall’Iran
L'Iran pubblica foto delle 17 "spie CIA" scoperte dai servizi segreti
Londra avverte l'Iran: possibile aumento presenza militare occidentale nel Golfo
Tags:
Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik