12:01 14 Novembre 2019

Non solo all'uomo: le sigarette fanno male anche alla natura

© AFP 2019 / Paul J. Richards
Mondo
URL abbreviato
242
Seguici su

I ricercatori dell'ateneo britannico Anglia Ruskin University hanno scoperto che i mozziconi di sigaretta fanno male all'ambiente come l'azione del fumo sulla salute delle persone.

È stato dimostrato che i mozziconi di sigaretta gettati nelle aiuole o nei prati danneggiano in modo significativo la crescita delle piante. L'articolo è stato pubblicato dal portale Science Alert.

I ricercatori hanno prelevato campioni di piante nella città di Cambridge, anche in zone dove sono stati trovati oltre un centinaio di mozziconi di sigarette per metro quadrato. Secondo lo studio, i mozziconi di sigarette riducono del 10% la probabilità di germinazione delle piante erbacee, mentre del 27% la germinazione del trifoglio. La lunghezza dei germogli delle piante germogliate si riduce rispettivamente del 13 e del 28 percento. 

Secondo gli autori dello studio, circa 4,5 miliardi di mozziconi di sigarette vengono buttati per terra ogni anno. Questa stima è approssimativa e si basa sulla produzione annuale di 5,6 trilioni di sigarette, la maggior parte delle quali non vengono smaltite correttamente. L'elemento contaminante più pericoloso è il filtro, che contiene acetato di cellulosa. Questa sostanza viene utilizzata per produrre materie plastiche che si decompongono in circa dieci anni.

Gli esperti ritengono che i filtri dovrebbero essere vietati per il loro impatto negativo sull'ambiente, in quanto non riducono i danni causati dal fumo e vengono utilizzati solo come stratagemma di marketing dall'industria del tabacco.

Tags:
Inquinamento, Scienza e Tecnica, Ambiente, sigarette
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik