Widgets Magazine
16:07 24 Agosto 2019
Un coccodrillo

Rari coccodrilli trovano habitat ideale vicino centrale nucleare in Florida

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
0 40

Nei canali vicino alla centrale nucleare di Turkey Point, situata a 40 chilometri da Miami, in Florida, prolificano i coccodrilli americani (Crocodylus acutus). Il fatto viene segnalato dall'agenzia Associated Press.

Il sistema di raffreddamento della centrale nucleare è diventato uno dei tre più grandi habitat di questi rari esemplari di rettili negli Stati Uniti. Nei bacini d'acqua artificiali vivono centinaia di coccodrilli, pari a circa un quarto dell'intera popolazione presente nel Paese.

La compagnia elettrica Florida Power & Light, gestore della centrale, cerca di aumentare la popolazione ed ha ingaggiato un team di biologi per costruire i nidi per i coccodrilli e trasferire i cuccioli. 

In sette giorni, dal 15 luglio al 21 luglio, i biologi hanno catturato 73 giovani esemplari di coccodrillo nei canali vicino alla centrale nucleare. Sono stati misurati, tracciati e rimessi in libertà in zone in cui avrebbero avuto maggiori possibilità di sopravvivenza.

"Questi coccodrilli hanno una cattiva reputazione, ma cercano solo di sopravvivere", dice Michael Lloret, uno dei biologi ingaggiati dalla Florida Power & Light.

"Sono animali timidi che non hanno interesse dell'uomo".

Questi coccodrilli si trovano dalla Florida fino alla parte settentrionale dell'America Latina. Di regola la loro lunghezza non supera i 3-4 metri. L'unico attacco di questa specie di coccodrillo contro l'uomo negli Stati Uniti è avvenuto nel 2014. Entrambe le vittime sono rimaste vive.

Tags:
biologia, Nucleare, Animali, coccodrillo, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik