14:32 19 Novembre 2019
La Terra

Nell'esercito francese porte aperte agli scrittori fantasy

CC0 / Noupload
Mondo
URL abbreviato
103
Seguici su

All'interno del ministero della Difesa francese verrà creato un "Red Team" di futuristi e scrittori di fantascienza che si occuperanno di prevedere le minacce alla sicurezza nazionale.

Lo si legge in un rapporto dal titolo "Immaginare oltre" ("Imaginer au-delà") dell'agenzia per le innovazioni della difesa dipendente dal dicastero militare francese.

Gli autori del documento sottolineano che l'elaborazione della politica di difesa di un Paese richiede un'analisi "aggiornata sull'ambiente strategico", cosa impossibile se non si riesce ad identificare le "future minacce" e le "nuove vulnerabilità". Pertanto, come sostenuto nel rapporto, è stato deciso di creare un Red Team: sarà formato da quattro o cinque persone responsabili della "previsione dei possibili scenari distruttivi", si legge nel documento.

I membri della squadra analizzeranno le possibili conseguenze dell'utilizzo delle tecnologie informative, compresa l'intelligenza artificiale. A loro volta le unità militari e le agenzie di intelligence dovrebbero ricevere brevi raccomandazioni su come contrastare questo tipo di minacce.

I nomi di scrittori fantasy e futurologi con cui il dicastero militare sta trattando non sono stati divulgati. Anche i dettagli del loro lavoro resteranno nel riserbo.

Il 18 luglio è stato riferito che maghi militari del Niger e del Ciad sono stati avvistati in Libia. Un ex rappresentante dell'Esercito Nazionale Libico ha accusato il comandante Khalifa Haftar di usare il potere degli stregoni per aiutarlo a soggiogare le persone che lo circondano.

Tags:
Difesa, Sicurezza, Esercito, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik