Widgets Magazine
21:51 12 Novembre 2019

Video: Robot-agricoltori coltivano l’insalata

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
0 55
Seguici su

L’utilizzo di robot e dell’intelligenza artificiale nell’agricoltura sta portando i primi frutti: la startup californiana Iron Ox, avviatasi nel 2018, distribuisce già i propri prodotti.

Basilico, lattuga e acetosella coltivati dai robot sono acquistabili nel negozio di prodotti di fattoria Bianchini’s Market, a San Carlos. Dal negozio alla serra automatizzata Iron Ox la distanza è di poco più di mezzo chilometro: i creatori della startup credono che uno dei vantaggi del loro progetto sia la possibilità di sviluppare la produzione locale, risparmiare notevolmente sui trasporti e guadagnare in freschezza.

La fattoria occupa una superficie di 740 m2 e ospita circa 26 mila piante che crescono contemporaneamente. I robot tengono sotto controllo individualmente ognuna di loro e lavorano attivamente, spostando i vasi per assicurare a ogni pianta le condizioni precise di cui hanno bisogno in ogni tappa della loro crescita.

L’utilizzo dell’idrocultura, della gestione computerizzata dell’illuminazione e dell’innaffiatura permettono di aumentare il volume del raccolto di circa 30 volte rispetto alle fattorie tradizionali. Anche il raccolto può essere effettuato da questi robot dal pollice verde.

"Quando si parla di prodotti locali, la qualità non dovrebbe essere un lusso e la quantità non dovrebbe essere un compromesso", dice il video promozionale distribuito dalla startup.

Correlati:

Creato robot per la riabilitazione dei tossicodipendenti in Cina
Robot Google ostacolerà il secondo mandato di Trump
Video: Robot “raccogli-plastica” italiano passa il primo test subacqueo
Tags:
tecnologia, robot, intelligenza artificiale
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik