Widgets Magazine
00:38 18 Agosto 2019
Il sottomarino

Esperto racconta il nuovo progetto del sottomarino russo P-750B

© Depositphotos / Tsalko
Mondo
URL abbreviato
1112

Il salone navale che di San Pietroburgo ha attirato l'attenzione degli specialisti su numerosi nuovi sviluppi nel settore della costruzione navale di superficie e sottomarina.

Tra le navi di superficie, possiamo citare lo sviluppo dello studio ingegneristico Nevsky PKB, che ha presentato la portaerei Lamantin del progetto 11430E. Secondo gli sviluppatori, su questa nave, dalla stazza di circa 75 mila tonnellate, possono essere basati fino a 60 aerei e 6-10 droni.

Tra i batiscafi ha destato interesse il progetto concettuale del P-750B della famiglia Piranha, il primo sottomarino non nucleare con motore elettrico anaerobico (VNEU), ossia indipendente dall'aria, presentata dal Malakhit Marine Engineering Bureau.

Molte delle installazioni anaerobiche che esistono oggi sono dotate delle cosiddette celle a combustibile o dei motori Stirling. A bordo del P-750B, invece, è presente una turbina a gas che opera in un ciclo chiuso, cioè una scorta di ossigeno liquido in serbatoi criogenici. L'ossigeno entra nella turbina come agente ossidante e il diesel viene utilizzato come combustibile. La corrente elettrica prodotta dal turbogeneratore viene quindi utilizzata sia per il funzionamento dei sistemi di bordo che per il movimento. La corrente scorre verso il motore principale e permette il movimento del sottomarino.

Il progettista capo del Malakhit Marine Engineering Bureau Igor Karabaev ha raccontato a Sputnik come il nuovo progetto differisce dai suoi predecessori e quali sono le nuove tecnologie implementate.

— Quanto è aumentato il tempo in immersione del sottomarino grazie al VNEU?

— Solo con le batterie ricaricabili, il sottomarino può trascorrere non più di tre giorni in immersione, mentre con l'uso del VNEU fino a 12 giorni a una velocità di 4 nodi. Teoricamente per tutto questo tempo può stare sott'acqua, ma il sottomarino deve periodicamente riemergere per determinare la sua posizione e ricevere le comunicazioni radio.

— Si tratta solo di un'ideazione concettuale o già di un progetto?

Primo test del Poseidon
© Sputnik . Ministero della Difesa russo
— Questo è un progetto concettuale. È una progettazione su iniziativa dell'ufficio di progettazione di Malakhit, che siamo pronti a proporre al Ministero della Difesa e ai potenziali clienti stranieri. L’imbarcazione è molto silenziosa, ma nonostante ciò ha fatto molto ‘rumore’ alla mostra.

Il sottomarino del progetto P-750B è altamente automatizzato, con un equipaggio relativamente piccolo di 18-20 persone. Nelle generazioni precedenti, i Piranha avevano tre, cinque e nove membri d'equipaggio, perché erano molto piccoli. Il dislocamento di questo mezzo è aumentato rispetto alle generazioni precedenti: da 370 tonnellate a 1.400 tonnellate.

Ha una camera di blocco e può sbarcare e prendere a bordo segretamente le forze navali speciali. La camera di equilibrio del sottomarino può contemporaneamente far sbarcare sei sommergibilisti da un'unica uscita. Il sottomarino può essere armato con siluri, mine e persino missili da crociera Kalibr, che partono orizzontalmente sott'acqua.

Quando cominceranno a costruire questi sottomarini, e spero che vengano costruite, ci saranno ammortizzatori ancora più moderni e il modello diventerà ancora meno rumoroso.

— Qual è la probabilità di firmare un contratto con il Ministero della Difesa (Marina Militare) per sviluppare un progetto preliminare e la progettazione tecnica del sottomarino?

— Questo sottomarino non esiste ancora. Siamo attualmente in attesa di ricevere un incarico dal Ministero della Difesa per lo sviluppo di un progetto tecnico. Il problema è che in questo sottomarino ci sono molte innovazioni che per ora allarmano il cliente, e in particolare la presenza di ossigeno liquido a bordo. Dal mio punto di vista non c'è nulla di cui aver paura, perché i sottomarini usano siluri a ossigeno da 53 a 65k da più di 50 anni, e l'ossigeno su di essi è immagazzinato in grandi quantità a pressione molto alta, circa 200 chilogrammi per centimetro quadrato.

— Il sottomarino può ospitare a bordo dei droni marini?

— È troppo presto per parlarne in questa fase di progettazione. Ma esiste la possibilità che venga equipaggiato con droni marini.

— Qual è lo scopo di questo sottomarino?

— Questo sottomarino può essere costruito in diverse versioni, per esempio per lanciare i missili Kalibr, per incarichi delle forze speciali sottomarine e anche come posamine, sempre mantenendo la sua stazza standard. Il mezzo è progettato in modo tale che le armi a bordo possano variare in base alle missioni predisposte.

Correlati:

Russia propone a India progetto congiunto: un nuovo sottomarino
La Norvegia rileva perdite radioattive da un sottomarino sovietico affondato nell'Artico
Scienziati russi analizzeranno dati Norvegia su perdite radioattive da sottomarino russo affondato
Tags:
Sottomarino, esperto
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik