Widgets Magazine
21:55 12 Novembre 2019
Vino

Scienziati svelano i vantaggi del vino rosso per le missioni su Marte

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
101
Seguici su

Dei ricercatori di Harvard hanno dichiarato che il vino potrebbe aiutare gli astronauti e combattere l’atrofia dei muscoli in una potenziale missione su Marte.

Lo affermano in un articolo sulla rivista Frontiers in Physiology, pubblicato il 18 luglio. Secondo i medici, il vino rosso contiene resveratrolo, che è in grado di proteggere i muscoli dei mammiferi in caso di un basso livello di gravità.

I ricercatori hanno sottolineato che se una persona vive solo tre settimane nello spazio, il volume dei muscoli delle gambe diminuisce di un terzo. Tuttavia, questo può essere contrastato seguendo una dieta che include vino rosso e bucce d'uva.

Gli scienziati hanno scoperto che il resveratrolo rallenta la degradazione muscolare e molti altri effetti negativi associati allo sviluppo del diabete di tipo 2. Problemi simili vengono riscontrati nell'equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Gli scienziati russi e americani del Centro medico biofisico federale di Burnazyan hanno analizzato i dati sanitari di 301 astronauti e 117 cosmonauti.

Come risultato dello studio, gli esperti hanno concluso che la mortalità per cancro e malattie cardiovascolari nei piloti non è associata alle maggiori dosi di radiazioni che queste persone ricevono durante i voli spaziali.
A.N.

Correlati:

Caro Vino… In Russia costerà ancora di più
I galli apprezzavano il vino del Mediterraneo
Altro che cantieri, il vino rosso aiuta gli anziani a dimenticare meno
Tags:
vino, Salute
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik