Widgets Magazine
00:50 18 Agosto 2019

Copia e incolla, in Brasile scoperta una fabbrica di Lamborghini e Ferrari tarocche

© AP Photo / Martin Meissner
Mondo
URL abbreviato
0 63

La polizia della cittadina brasiliana Itajaí ha chiuso la fabbrica in cui venivano prodotte le automobili contrafatte di Ferrari e Lamborghini. Padre e figlio, i proprietari dell’officina nello stato Santa Catarina, nel sud del paese, sono stati arrestati e poi rilasciati con l’obbligo di dimora.

Secondo i dati della polizia, le auto venivano realizzate su prenotazione e vendute attraverso i social network in tutto il paese. Le Ferrari e Lamborghini contrafatte costavano da 45 a 60 mila dollari, quasi un decimo del prezzo di listino delle supercar originali.

Durante il raid sono state scoperte otto vetture quasi finite. Il numero esatto di falsi venduti non è stato ancora stabilito. Non è ancora stato specificato quali dettagli sono stati utilizzati nell'assemblaggio ma sul posto sono state trovate le targhette di marca, stampi per colata e parti di finitura.

L'edizione italiana del portale di motori Motor1 specifica che su una delle vetture è stato installato il motore di una Chevrolet Omega. I rappresentanti legali di Ferrari e Lamborghini hanno già sparso una denuncia in merito alla copia illegale dei loro prodotti. L'indagine è iniziata già in primavera: le denuncie contro la società sono state preparate da una società di Sao Paulo, che rappresenta gli interessi di Ferrari e Lamborghini ed è incaricata proprio di scoprare eventuali falsi.

Per i "taroccatori" oltre al danno di doversi difendere dalle accuse delle due case automobilistiche, si aggiunge la beffa: due clienti avevano già fatto partire un'azione legale contro la fabbrica, accusandola di ritardo nelle consegne.

Il precedente iraniano

Non è la prima volta che all'estero si registrano dei tentativi maldestri di copia dei bolidi emiliani. Nello scorso autunno aveva destato curiosità la notizia che alcuni giovani progettisti iraniani avevano deciso di costruire una copia della Lamborghini Murcielago. "Se non puoi permettertela, costruiscila con le tue mani" hanno pensato a Teheran:

"Noi amiamo le auto, e la Lamborghini e la migliore delle automobili. La "Lamborghini" era il nostro sogno noi lo abbiamo trasformato in realtà." disse a Sputnik Masud Moradi, uno degli ideatori dell'automobile.

Per la cronaca una squadra di sedici persone era riuscita a creare una copia della Murcielago montando un motore Hyundai, capace di raggiungere la velocità massima di 280 km/h.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik