Widgets Magazine
04:25 24 Agosto 2019
cervello

Gli scienziati spiegano perché le donne sono più inclini a procrastinare rispetto agli uomini

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
0 33

Le donne sono inclini a procrastinare a causa dell'aumento dei livelli di dopamina nel cervello rispetto agli uomini. Questa conclusione è stata raggiunta dagli scienziati tedeschi dell'Università della Ruhr di Bochum e dell'università tecnica di Dresda.

Inoltre, secondo gli esperti, questa caratteristica genetica è responsabile della flessibilità intellettuale.

"Un alto livello di produzione di dopamina è associato ad una maggiore flessibilità intellettuale, oltre a una maggiore tendenza a perdere l'attenzione, cioè ad essere sbadati", riporta la tesi degli scienziati Social Cognitive and Affective Neuroscience.

I ricercatori sottolineano che la dopamina è più spesso associata alla manifestazione di gioia e comfort emotivo. Tuttavia, questo ormone che è responsabile della motivazione di una persona: trasmette al cervello il desiderio o la riluttanza a raggiungere un risultato.

Correlati:

Misteriosa scomparsa del metano su Marte: scoperte le cause
Scoperte stelle marine di forma insolita nei fondali dell'oceano
Nella zona di alienazione di Chernobyl scoperta una nuova fonte di radioattività
Tags:
Ricerca scientifica
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik