Widgets Magazine
18:04 22 Ottobre 2019
Recep Tayyip Erdogan

Erdogan ha annunciato il rafforzamento della NATO dopo l'acquisto degli S-400 dalla Russia

© Sputnik . Aleksei Filippov
Mondo
URL abbreviato
5212
Seguici su

La NATO dovrebbe essere felice dopo l'acquisizione da parte della Turchia del sistema missilistico antiaereo russo S-400, poiché grazie a loro la comunità diventerà più forte. Lo ha dichiarato sul canale Haberturk il presidente turco Recep Tayyip Erdogan domenica 14 luglio.

"L'acquisizione del sistema di difesa aerea S-400 influenzerà notevolmente la NATO. Dovrebbe essere felice di questo. Se la NATO ha 3-5 paesi membri più forti, uno di questi è la Turchia. E nella nostra regione, la Turchia è il più potente pilastro della NATO", ha detto Erdogan.

Erdogan ha osservato che la Turchia è "uno dei due o tre paesi" della NATO, dopo gli Stati Uniti, che pagano i contributi richiesti in modo tempestivo. Secondo lui, se un paese così obbligato come la Turchia riceve gli S-400 e per questo diventa più forte, allora la NATO diventerà più forte.

In precedenza, il 14 luglio, Recep Erdogan ha dichiarato che 100 specialisti dalla Turchia erano andati in Russia per imparare come usare gli S-400.

Venerdì, 12 luglio, il ministero della Difesa della Turchia ha annunciato l'inizio delle consegne degli S-400. Ulteriori informazioni sono state confermate dal Servizio federale per la cooperazione tecnico-militare. La NATO ha espresso preoccupazione per l'acquisizione da parte della Turchia dei sistemi di difesa aerea russi.

La Russia e la Turchia hanno firmato un accordo sulla fornitura di sistemi missilistici di difesa aerea S-400 nel 2017, dopo di che gli Stati Uniti si sono opposti all'accordo e hanno minacciato Ankara di sanzioni e varie conseguenze per l'acquisizione delle armi russe. Tuttavia, la parte turca non ha rifiutato il contratto.

A luglio, il rappresentante ufficiale del Dipartimento di Stato americano, Morgan Ortagus, ha dichiarato che la posizione degli Stati Uniti sull'acquisizione dei sistemi S-400 da parte della Turchia non è cambiata: Washington è categoricamente contraria all'affare e Ankara dovrà affrontare seri problemi a causa dell'acquisto dei sistemi di difesa aerea russi.

Correlati:

In arrivo sanzioni Usa contro la Turchia per i lanciamissili russi S-400
In Turchia continuano ad arrivare aerei russi con elementi S-400
Erdogan definisce l'affare con la Russia S-400 come l'accordo più importante per la Turchia moderna
Tags:
Sistema antiaereo S-400, Erdogan, NATO, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik