Widgets Magazine
15:19 24 Agosto 2019
Edward Snowden

Snowden: oggi i governi mirano principalmente ad accrescere il potere a scapito dei diritti umani

© AP Photo /
Mondo
URL abbreviato
1151

Il noto informatore Edward Snowden ha affermato che oggigiorno i governi sono per lo più interessati ad accrescere il loro potere anche se ciò influisce sui diritti umani.

"I governi si preoccupano sempre meno dei diritti e sempre di più del potere. Queste autorità prodotte presumibilmente per proteggerci dal terrorismo vengono sempre più applicate contro i giornalisti, che scrivono storie critiche che il governo non gradisce, vengono applicate contro gli immigrati... persone esposte politicamente e dissidenti. Più in generale, vengono applicate contro le minoranze ", ha detto Snowden durante la conferenza Open Rights Group a Londra, parlando tramite un collegamento video da Mosca.

Ha anche sottolineato che tali autorità erano principalmente finalizzate a controllare, modellare e influenzare la direzione della società piuttosto che a proteggere la sicurezza pubblica, che costituiva la loro missione iniziale.

Parlando della sorveglianza di massa, Snowden ha affermato che una volta che il governo ha iniziato a maltrattare la segretezza e ad usarla come riparo dalla responsabilità, i responsabili politici ne hanno approfittato e hanno iniziato a fare tutto ciò che ritenevano giusto, indipendentemente da regole e restrizioni.

L'informatore ha prestato particolare attenzione alla politica statunitense di sorveglianza di massa, in particolare quella parte che riguarda i cittadini di altri paesi. Ha detto che le leggi interne degli Stati Uniti permettono a Washington di fare qualsiasi cosa voglia nel caso volesse tenere d'occhio qualcuno.

"Le leggi sono state strutturate in modo tale che il governo degli Stati Uniti possa fare rappresentanza ai politici stranieri e dire 'Abbiamo regole che dicono che non lo faremo, non ti guarderemo, non ti scruteremo a meno che tu non serve a nulla. Devi semplicemente fidarti di noi che saranno seguite ... Possiamo guardare a ciò che vogliamo secondo le nostre leggi nazionali perché quelle regole non sono veramente vincolanti", ha detto Snowden.

Nel 2013, Snowden ha diffuso documenti classificati che espongono la sorveglianza di massa da parte delle autorità statunitensi in tutto il mondo. La Russia gli ha concesso l'asilo temporaneo per un anno dopo essere fuggito dagli Stati Uniti. Nel 2014, Snowden ha ricevuto un permesso di soggiorno di tre anni per vivere in Russia, che è stato successivamente esteso fino al 2020.

Correlati:

Snowden: scioccanti le accuse USA contro Assange
Edward Snowden al Wired Next Fest 2019 di Milano
Israele ha ricevuto dati d’intelligence dall’NSA per condurre raid aerei - archivi Snowden
Tags:
Edward Snowden
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik