01:31 17 Novembre 2019

Ministero difesa russo elogia l'eroismo dei militari sovietici nella liberazione di Vilnius - Video

© Sputnik . Ilya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
1114
Seguici su

Il Ministero della Difesa russo per il 75esimo anniversario della liberazione di Vilnius dagli invasori nazisti ha pubblicato dei documenti d'archivio che descrivono le imprese dei soldati sovietici che hanno partecipato a quelle battaglie.

Tra i soldati, le cui gesta sono descritte nei documenti pubblicati, c’è il tenente medico Gregory Bolonin, che ha assistito i feriti durante le battaglie di strada a Vilnius.

"Il 9 e il 10 luglio nelle battaglie di Vilnius il compagno Bolonin, con i sanitari e i militari, si è precipitato in città con i carri armati e ha assistito i feriti nelle battaglie di strada ... Il compagno Bolonin ha salvato la vita a 23 carristi", si legge nei documenti.

Il tenente ha anche evacuato 64 persone dalla città, portandole al battaglione medico.

Inoltre, i materiali raccontano l'impresa del tecnico Gennady Chereda, che, nonostante fosse gravemente ferito, portò munizioni ai commilitoni che liberarono Vilnius.

"Il tecnico Chereda ha cercato di portare le munizioni al battaglione nella città di Vilnius che era rimasto a corto. Mentre si dirigeva dai commilitoni, la sua auto fu bersagliata dai mortai e dalle mitragliatrici. Malgrado fosse gravemente ferito e sotto attacco, trascurando il pericolo, ha continuato a guidare fino a quando ha raggiunto il battaglione e ha consegnato le munizione, permettendo di continuare la battaglia per la conquista di Vilnius ", dice il documento.

I fuochi d'artificio in onore dell'anniversario

Correlati:

Tribunale a Vilnius conferma decisione blocco sito Sputnik Lituania
Lituania blocca accesso a sito Sputnik Lituania per presunte "violazioni di copyright"
NI: la Lituania si prepara, senza reali motivi, alla guerra con la Russia
Tags:
Lituania, ministero della Difesa della Federazione Russa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik