Widgets Magazine
21:54 12 Novembre 2019

Die Welt: l'acquisto degli S-400 potrebbe essere un "punto di non ritorno" per la Turchia

© Sputnik . Vitaliy Ankov
Mondo
URL abbreviato
9213
Seguici su

Uno dei probabili motivi per l'acquisizione del sistema di difesa aerea russo S-400 da parte della Turchia è che Erdogan vede la Russia come un partner negoziale nel Medio Oriente, a causa del fatto che l'influenza di Mosca nella regione è notevolmente superiore a quella americana. Lo scrive Die Welt.

Il sistema S-400 potrebbe diventare per Ankara un "punto di non ritorno", passando attraverso il quale la Turchia alla fine lascerà le fila dei suoi alleati occidentali.

L'accordo ha avuto luogo, nonostante il fatto che la Turchia sia stata oggetto di aspre critiche da parte della NATO e degli Stati Uniti. È difficile dire perché Recep Erdogan volesse ad ogni costo acquistare i sistemi russi, scrive il giornale. Certo, la Turchia ha bisogno di moderni sistemi di difesa aerea: fino ad ora, la sicurezza del suo spazio aereo è stata fornita dagli alleati della NATO, che hanno usato i sistemi Patriot americani. Ankara potrebbe comprarli da se, ma i Patriot sono più costosi degli S-400. Inoltre, la parte statunitense proibisce il trasferimento di tecnologia.

Non è chiaro a quale scopo esattamente la Turchia abbia bisogno dei sistemi di difesa aerea russi. Il loro dispiegamento sulla costa occidentale o meridionale potrebbe rafforzare ulteriormente la superiorità militare turca sulla Grecia, ma finora non si sa nulla di tali piani. Secondo Die Welt, gli S-400 potrebbero enfatizzare le affermazioni regionali di Ankara: avendo i sistemi russi, la Turchia sarà in grado di aumentare la pressione su Cipro e spingerla ad abbandonare la ricerca di gas nel Mediterraneo.

Analizzando le potenziali minacce alla Turchia, la pubblicazione scrive che i curdi non hanno la propria forza aerea, ma i nuovi sistemi di difesa aerea aiuteranno a dissuadere l'aviazione siriana, se Damasco cerca di conquistare i territori controllati da Ankara nel nord della Siria.

Tuttavia, in Turchia hanno espresso un'altra versione insolita: Erdogan ha bisogno della difesa aerea per difendersi dagli Stati Uniti. Si dice che gli S-400 saranno dispiegati vicino ad Ankara e proteggeranno il cielo sopra la capitale turca. La pubblicazione ricorda che durante l'infruttuoso tentativo di colpo di stato del 2016, il palazzo del parlamento di Ankara è stato attaccato dall'aria. Erdogan teme che gli americani, se fornissero i loro sistemi Patriot, saranno in grado di disattivarli quando il leader turco cercherà di impedire un altro colpo di stato.

Secondo un'altra versione, la ragione sta nell'opposizione tra Ankara e gli interessi di Washington in Medio Oriente: c'è un conflitto di interessi con la Russia, ma l'influenza di Mosca nella regione è ora significativamente più alta di quella degli Stati Uniti - quindi Erdogan lo considera un partner per i negoziati.

La pubblicazione osserva che, acquistando gli S-400, il presidente turco rischia molto: ora la Turchia è minacciata dalle sanzioni USA, NATO e UE. Dato che l'economia turca è già in crisi, le pene possono essere un duro colpo per il paese. Inoltre, ora la Turchia non sarà in grado di acquistare i caccia americani F-35, nello sviluppo del quale ha investito circa un miliardo di dollari.

"Non consentiremo alla Turchia di avere gli S-400 e gli F-35 in servizio nello stesso momento", ha affermato il portavoce del Pentagono.

Gli Stati Uniti temono che con l'aiuto del sistema di difesa aerea fornito alla Turchia, la Russia sarà in grado di ottenere informazioni sulle tecnologie degli F-35. È importante che l'acquisto degli S-400 sia irreversibile, sottolinea Die Welt: potrebbe diventare il "punto di non ritorno" dopo il quale la Turchia saluterà de facto i suoi alleati occidentali.

Sistema anti-missile russo S-400

L'S-400 Triumf è un sistema missilistico antiaereo russo a lungo e medio raggio. È progettato per distruggere armi aeree e oggetti di ricognizione e qualsiasi altro bersaglio aereo in condizioni di bombardamento intenso e contromisure elettroniche.

Correlati:

Preoccupazione nella Nato per l'arrivo degli S-400 russi in Turchia
Turchia spiega agli USA l'acquisto degli S-400
Turchia: un altro aereo russo atterra con i componenti dell’S-400
Tags:
Sistema antiaereo S-400, USA, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik