04:41 15 Novembre 2019

Lanciato il telescopio spaziale Spektr-RG - Video

© Sputnik . Sergey Mamontov
Mondo
URL abbreviato
0 130
Seguici su

Oggi un missile Proton-M, lanciato dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, sta portando nello spazio il telescopio Spektr-RG.

Il lancio è avvenuto alle 14,31 italiane. Circa 10 minuti dopo la partenza, tre stadi portanti e una carenatura si separeranno alternativamente, dopodiché lo stadio superiore DM-03 accenderà i motori e porterà il telescopio spaziale a 1,5 milioni di chilometri di distanza dalla Terra.

Inizialmente, il lancio era previsto per il 21 giugno, ma poi è stato ripetutamente rinviato.

Il telescopio spaziale Spektr-RG è un progetto russo-tedesco finalizzato allo studio dell'universo nell'intervallo delle lunghezze d'onda dei raggi X. Si prevede che il lavoro attivo del telescopio inizierà tre mesi dopo il lancio, quando verrà visualizzato nelle vicinanze del punto L2 del sistema Sole-Terra a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra. Secondo i piani, il dispositivo dovrà funzionare per 6,5 anni.

L'ultima volta che la Russia ha lanciato un telescopio nello spazio è stato nel 2011 con lo Spektr-R. Il dispositivo ha funzionato per 7,5 anni, invece dei 5 previsti, e a gennaio 2019 la comunicazione con la Terra si è interrotta.

Come affermato in precedenza dall'accademico Rashid Sunyaev, con l'aiuto di Spectra-RG gli scienziati si aspettano di vedere immagini a raggi X di milioni di buchi neri, ammassi di galassie, stelle di neutroni.

Il lancio

Correlati:

Roscosmos: la piattaforma Kazachok per ExoMars-2020 consegnata all'Italia per i test
Roscosmos annuncia entrata della Russia nella corsa allo spazio
Roscosmos pubblica il suono delle stelle a neutroni (VIDEO)
Tags:
Spazio, telescopio, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik