Widgets Magazine
00:39 19 Settembre 2019

Google ha ammesso di ascoltare i comandi degli utenti all’assistente vocale

© AFP 2019 / Timothy A. Clary
Mondo
URL abbreviato
4019
Seguici su

Google ha ammesso che i suoi specialisti ascoltano i comandi che gli utenti danno all’assistente vocale dei dispositivi.

Google condivide estratti di conversazioni tra gli utenti e il servizio Google Assistant con esperti in tutto il mondo. "Questa è una parte fondamentale del processo di creazione della tecnologia audio, che è necessaria per la creazione di prodotti come Google Assistant", osserva il colosso dell’IT.

Il motivo della dichiarazione speciale è stata la fuga di dati riservati da parte di uno degli esperti coinvolti nella ricerca. A questo proposito, la società promette di condurre un'indagine e prendere le misure necessarie.

Google osserva che la quota di registrazioni audio destinate all'analisi non supera lo 0,2% della gamma totale dei comandi fornita dall'Assistente Google. Inoltre, agli esperti è vietato decifrare le conversazioni ascoltate sullo sfondo dei comandi e altri suoni estranei.

 

 

Correlati:

Google istruisce i propri dipendenti a protestare contro la politica sull’immigrazione
Sondaggio: Facebook, Google e Amazon devono pagare più tasse?
In Google we Trump
Tags:
Google, Google
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik