20:51 14 Dicembre 2019
Parata militare a Caracas, Venezuela

Consegne di armamenti in Venezuela non cambia equilibrio forze nella regione - Mosca

© AP Photo / Ariana Cubillos
Mondo
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (431)
3161
Seguici su

Le consegne di equipaggiamenti militari russi in Venezuela non cambiano l'equilibrio delle forze nella regione, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov.

"Nessuna consegna di equipaggiamento militare russo in Venezuela ha mai creato cambiamenti nell'equilibrio delle forze nella regione", ha detto Ryabkov in un'intervista al quotidiano spagnolo El Pais.

Il diplomatico ha sottolineato che la Russia rimane sempre un fornitore responsabile di armamenti in Venezuela nel quadro della cooperazione bilaterale tecnico-militare.

La crisi politica in Venzuela

Una grave crisi politica ha scosso il Venezuela a gennaio, quando il leader dell'opposizione sostenuta dagli Stati Uniti e il capo dell'Assemblea nazionale Juan Guaido si è autoproclamato presidente a interim nel tentativo di sostituire il presidente in carica, Nicolas Maduro.

Gli Stati Uniti e i loro alleati, incluso un certo numero di nazioni dell'UE, hanno immediatamente riconosciuto Guaido, mentre Russia, Cina, Cuba, Bolivia, Turchia, hanno dato il proprio sostegno a Maduro come unico legittimo presidente del paese.

Ad aprile, l'ambasciata russa in Venezuela ha dichiarato che specialisti militari russi si sono recati nel paese per addestrare tecnici e lavorare alla riparazione e alla manutenzione di vari sistemi d'arma precedentemente inviati in Venezuela nell'ambito di accordi bilaterali di cooperazione nel settore della difesa. Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, a sua volta, ha affermato che la presenza di esperti militari russi in Venezuela era completamente legittima.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (431)

Correlati:

Venezuela, Maduro sostituisce generale sospettato di eversione
La Russia aiuterà il Venezuela a rafforzare l'esercito
Venezuela, gli USA insistono sulle dimissioni di Maduro
Tags:
Venezuela, ministro degli Esteri, Nicolas Maduro
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik