Widgets Magazine
21:49 17 Settembre 2019
Ricercatore biologo analizza un virus

Bambina australiana morta in 3 giorni per un raffreddore

© Foto: Pixabay CC0
Mondo
URL abbreviato
105
Seguici su

In Australia la 13enne Crystal-Lee Wightley è morta dopo essersi presa il raffreddore. La vicenda è segnalata dal Daily Mail.

Secondo il giornale, poco prima di ammalarsi, tutta la famiglia della ragazzina aveva il raffreddore. Quando Crystal-Lee aveva accusato i primi sintomi, sua madre non aveva prestato particolare attenzione. Tuttavia due giorni dopo le condizioni della ragazzina sono peggiorate: sua madre aveva preso un appuntamento dal dottore il giorno successivo. Al mattino tuttavia Crystal-Lee era già priva di sensi: i medici arrivati a casa non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Il ministro della Sanità dell'Australia meridionale ha annunciato che il suo dicastero sta lanciando un programma di prevenzione contro il raffreddore.

"Il virus si trasmette da persona a persona e può vivere fino a 48 ore su superfici solide e piatte come maniglie, giocattoli e tavoli", ha spiegato il ministro.

Ha invitato i residenti a prendersi cura di se stessi e dei loro cari, soprattutto in inverno.

Tags:
virus, Salute, sanità, Società, Medicina, Australia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik