Widgets Magazine
00:23 23 Settembre 2019
Alaska

Cambiamenti climatici, caldo record in Alaska

© Foto: Christiaan van Heijst
Mondo
URL abbreviato
0 44
Seguici su

In Alaska, Stato americano parte del quale si trova all'interno del Circolo Polare Artico, sono state registrate temperature mai così alte, ha segnalato NBC News.

Giovedì 4 luglio ad Anchorage, la più grande città dello Stato, il termometro ha raggiunto 32 °C a fronte di una media stagionale di 18-19 °C in questo periodo dell'anno. Il precedente record di temperatura più alta registrata ad Anchorage aveva segnato i 29 °C nel 1969.

L'ondata di caldo anomalo dovrebbe durare un'altra settimana nella regione.

Gli esperti attribuiscono l'innalzamento delle temperature in Alaska allo scioglimento del ghiaccio artico e all'aumento della temperatura delle acque dell'Oceano Artico.

Il clima che cambia stravolge la vita dello Stato: sono iniziati incendi boschivi sul suo territorio. Le autorità dell'Alaska hanno vietato la vendita di fuochi d'artificio per evitare nuovi incendi.

Secondo la BBC News, a maggio i biologi hanno affermato che l'aumento delle temperature nello Stato ha portato alla morte di migliaia di pulcinelle di mare (uccelli noti anche come fratercule) per la mancanza di cibo. I pesci di cui si nutrono gli uccelli sono emigrati verso nord dopo che la temperatura dell'acqua è aumentata.

A giugno l'Organizzazione meteorologica mondiale delle Nazioni Unite riferiva che il 2019 sarebbe stato un anno di caldo anomalo. Gli esperti di clima hanno avvertito che temperature maggiori possono portare alla morte di diverse migliaia di persone.

Tags:
Ambiente, USA, caldo, clima, Cambiamenti climatici, Alaska
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik