13:33 19 Novembre 2019
Stampa

Londra spenderà più di 20 milioni $ nella lotta contro le fake news

© Fotolia / Rafael Ben-Ari
Mondo
URL abbreviato
909
Seguici su

Il Regno Unito stanzierà 18 milioni di sterline (22,5 milioni di dollari) per combattere le fake news in Europa orientale e sostenere i media indipendenti nei Balcani occidentali.

La corrispondente informazione è pubblicata sul sito web del governo.

I fondi verranno prelevati nel giro di tre anni dal fondo “Conflict, Stability and Security Fund” (CSSF).

Secondo il ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt, la disinformazione mina e destabilizza la società, dal momento che "solo il 10% della popolazione mondiale ha accesso a media liberi".

Ha aggiunto che è importante creare le condizioni per il buon lavoro dei giornalisti.

Il capo della diplomazia britannica ha inoltre osservato che le autorità hanno recentemente introdotto un nuovo programma di formazione per i funzionari governativi, che mira ad identificare e combattere la disinformazione.

La legge russa contro fake news

A marzo il presidente russo Vladimir Putin aveva firmato una legge sul blocco delle fake news. Conformemente alla legge, è vietato in Russia divulgare informazioni ritenute inaffidabili. Si tratta di notizie, che attraverso la distorsione dei fatti creano minacce alla società.

Il disegno di legge proibisce la diffusione di informazioni inaffidabili socialmente significative sotto forma di notizie affidabili, che mettono a rischio o danneggiano la salute dei cittadini, le proprietà, l'ordine pubblico o paventano la possibilità di chiusura delle strutture che forniscono alla comunità servizi di prima necessità quali infrastrutture di trasporto, istituti di credito, impianti energetici, industrie.

Secondo il disegno di legge, dopo aver rilevato l'inesattezza di una notizia pubblicata in un media registrato su internet, il procuratore generale o i suoi sostituti devono rivolgersi all'authority federale per le telecomunicazioni Roskomnadzor con la richiesta di adottare misure per limitare l'accesso contro la risorsa informativa che diffonde la fake news.

Tags:
Balcani, Europa orientale, Informazione, Giornalismo, fake news, mass media, Jeremy Hunt, Regno Unito
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik