Widgets Magazine
14:35 17 Ottobre 2019
Manuel Vescovi, presidente della Lega Nord nel consiglio regionale della Toscana

Manuel Vescovi (Lega) commenta rifiuto accredito Sputnik a conferenza sulla stampa libera

© Foto : fornita da Manuel Vescovi
Mondo
URL abbreviato
8300
Seguici su

Commentando il rifiuto di accreditare Sputnik alla Global Conference on Press Freedom, il senatore Manuel Vescovi (Lega) ha affermato che sembra una barzelletta.

"Mi sembra una barzelletta: una conferenza giornalistica che rifiuta di accreditare un mass media", ha detto Vescovi a Sputnik.

Gli organizzatori della Global Conference on Press Freedom (Conferenza globale per la libertà dei media), che si terrà a Londra il 10 e 11 luglio, hanno rifiutato di accreditare l'agenzia Sputnik senza spiegarne il motivo.

"Se questo evento riguarda la stampa libera, dovrebbe essere aperto a tutti, soprattutto a coloro che non condividono le loro opinioni. Se si esclude un media, sembra un'eccezione su base culturale o etnica, e questa è discriminazione", ha aggiunto il senatore.

In precedenza, Margarita Simonyan, direttore di Sputnik e Rossiya Segodnya ha fatto sapere che neppure la sua testata è stata accreditata alla conferenza londinese. Stavolta la giustificazione è che non ci sono più posti disponibili.

L'ambasciata russa a Londra ha dichiarato che considera tale decisione una discriminazione da parte del ministero degli esteri britannico.

Correlati:

Sputnik non viene ammessa alla conferenza sulla libertà dei media a Londra
Tags:
Sputnik, Lega
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik