Widgets Magazine
00:31 18 Ottobre 2019

Stoltenberg propone alla Russia modo per salvare Trattato su euromissili

© AFP 2019 / Mandel Ngan
Mondo
URL abbreviato
11017
Seguici su

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha proposto alla Russia di rinunciare per un breve periodo ai missili 9M729. Secondo il numero uno dell'Alleanza Atlantica, questa mossa contribuirà a salvare il Trattato sull'eliminazione dei missili a medio e corto raggio in Europa (Trattato INF).

In precedenza i funzionari della NATO avevano ripetutamente dichiarato che i missili 9M729 violano le disposizioni del Trattato INF. Le autorità russe respingono queste accuse. Come notato a Mosca, il razzo non è stato né progettato nè testato con una gittata superiore ai limiti stabiliti.

Secondo Stoltenberg nel 1987, la Russia è riuscita a distruggere i missili da crociera ed i missili a medio raggio in poche settimane. Il segretario generale della NATO ha detto che "Mosca può farlo anche ora se vuole rispettare il trattato".

Lo scorso ottobre Donald Trump aveva annunciato l'uscita di Washington dal Trattato INF, giustificando la decisione con il presunto mancato rispetto dei suoi impegni da parte di Mosca. Allo stesso tempo gli Stati Uniti non hanno fornito prove sulle violazioni del documento.

A febbraio la Russia ha annunciato la sospensione degli obblighi del trattato rispondendo specularmente alla mossa di Washington.
Mercoledì scorso Vladimir Putin ha firmato il decreto per sospendere il Trattato INF.

Correlati:

La Russia avvia esercitazioni militari nel Mar Nero, mentre sono in corso quelle NATO
Democratico Biden sicuro, Nato scomparirà in pochi anni con rielezione di Trump
Nato spiega gli obiettivi delle esercitazioni navali Sea Breeze nel Mar Nero
Generale NATO in pensione: la fine del Trattato INF è una catastrofe per l’Europa
Perché Erdogan ha preferito gli S-400 agli analoghi NATO - Deutsche Welle
Generale in congedo ipotizza luogo dislocazione dei missili USA dopo uscita da Trattato INF
Tags:
Jens Stoltenberg, Trattato INF, Russia, NATO
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik