18:28 04 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
275
Seguici su

L’asteroide FT3 del diametro di 340 metri sfreccerà accanto alla Terra il prossimo 3 ottobre. I ricercatori della NASA avvertono che se esso dovesse andare fuori rotta le conseguenze potrebbero essere disastrose.

Se l'asteroide dovesse entrare in collisione con la Terra, piomberebbe sul nostro pianeta ad una velocità di circa 20,37 km al secondo e la forza d’urto sarebbe pari a 2.700 megatoni di TNT.

Per fare un confronto, l’esplosione della bomba nucleare sganciata su Hiroshima nel 1945 era compresa tra 13 e 18 chilotoni.

L'asteroide FT3 segue un'orbita che circonda il Sole entro i confini della Cintura degli asteroidi tra Marte e Giove. Per questo motivo, esso passerà nuovamente vicino alla Terra il 2 ottobre 2024 e poi il 3 ottobre 2025.

Questo asteroide è stato scoperto dalla NASA il 20 marzo 2007 e da allora ha confermato l'orbita dell'FT3 basandosi su un totale di 14 osservazioni. Essendo una previsione basata su modelli matematici, i ricercatori affermano che la probabilità di impatto tende ad aumentare man mano che l'orbita viene perfezionata e vengono eliminate le traiettorie alternative e più sicure.

Alla fine, la probabilità di impatto diminuirà - di solito abbastanza bruscamente - a zero o, se l'asteroide si trova davvero su una traiettoria di collisione, continuerà a crescere fino a raggiungere il 100%. Tuttavia, nel caso dell’FT3 si tratta di una possibilità su 11.000.000 che l'asteroide colpisca il nostro pianeta nei prossimi tre mesi.

Correlati:

Asteroide largo più di un chilometro passerà vicino la Terra (VIDEO)
Un asteroide si avvicinerà pericolosamente alla Terra il prossimo settembre
Un asteroide d'oro minaccia di far collassare l'economia mondiale
Tags:
collisione, Terra, asteroide
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook