Widgets Magazine
07:33 26 Agosto 2019
Facebook

Congresso Usa ostacola la criptovaluta di Facebook

© REUTERS / Dado Ruvic
Mondo
URL abbreviato
373

La commissione Finanza della Camera dei Rappresentanti chiede alla direzione di Facebook di dedicare più tempo all'analisi delle conseguenze dell'emergere del più grande progetto di criptovaluta nel mondo. I legislatori americani hanno almeno tre serie perplessità su questo progetto.

I membri della commissione Finanza della Camera dei Rappresentanti hanno inviato una lettera ufficiale al management di Facebook con la richiesta di sospendere lo sviluppo dell'ultimo e più ambizioso progetto di Mark Zuckerberg: la criptovaluta globale Libra, con una potenziale copertura di 2,7 miliardi di utenti tra Facebook, WhatsApp ed Instagram.

Secondo Business Insider, i legislatori chiedono più tempo per discutere le possibilità di hacking di Libra, l'impatto della nuova criptovaluta sulla sicurezza nazionale, nonché l'errato calcolo dei rischi per il sistema monetario globale. Il testo completo della lettera è stato pubblicato da Frank Thorp, corrispondente della NBC a Washington.

I membri del Congresso sottolineano che la nuova sfida di Zuckerberg "solleva serie preoccupazioni per la privacy, il commercio, la sicurezza nazionale e la politica monetaria, non solo per 2 miliardi di utenti di Facebook, ma anche per investitori, consumatori e l'intera economia globale".

In teoria Libra, legata alle monete legali (strumenti di pagamento non coperti da riserve di altri beni, quindi privi di valore intrinseco), è un'alternativa al tradizionale sistema finanziario con il suo centro di emissione, molto lontano da una cripto-anarchia e che copre 2,7 miliardi di persone. Questo è il numero di utenti di Facebook, WhatsApp e Instagram. Ma in pratica il suo utilizzo anche all'interno del social network Facebook può essere seriamente limitato: tutto dipenderà da cosa è possibile concordare con i regolatori.

Al momento Facebook prevede di integrare strettamente Libra nei suoi servizi e iniziare ad effettuare pagamenti con questa nuova criptovaluta all'inizio del 2020.

I legislatori statunitensi possono frapporre grandi ostacoli a Libra e l'attuale lettera è solo l'inizio di trattative difficili.

Correlati:

Kaspersky identifica virus che estrae criptovalute su dispositivi iOS
In Turchia multata Facebook per violazioni nella condivisione delle foto degli utenti
Facebook, Instagram e WhatsApp non saranno preinstallati sui nuovi smartphone Huawei
Norvegia, rapiscono la moglie di un milionario e chiedono riscatto in criptovaluta
WSJ: Zuckerberg potrebbe essere coinvolto nei problemi Facebook sui dati personali
Tags:
criptovaluta, Facebook, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik