Widgets Magazine
06:29 26 Agosto 2019
Frutta e verdura

Integratori alimentari inutili per memoria e intelletto

© Fotolia / Aleksandar Mijatovic
Mondo
URL abbreviato
172

Un gruppo internazionale di esperti ha svolto una ricerca e condiviso i propri consigli per mantenere attivo il cervello senza assumere integratori alimentari costosi e inutili.

Gli integratori alimentari godono di una popolarità mai vista prima. Sono negli USA le loro vendite sono aumentate dal 2006 al 2015. Secondo alcune stime, più di un quarto degli americani over 50 assume integratori alimentati di questo tipo. Tuttavia, avverte il Guardian, non ci sono prove che funzionino.

Gli esperti del Global Council on Brain Health (il Consiglio Globale sulla Salute del Cervello) hanno studiato preparati come le vitamine del gruppo B, gli acidi grassi omega 3, la vitamina D, la caffeina, il coenzima Q10 e il ginkgo biloba e non hanno trovato nessuna prova effettiva che queste sostanze aiutino a prevenire la demenza.

Secondo i ricercatori i dati esistenti non sono abbastanza per raccomandare agli anziani integratori per mantenere in forma il cervello. Inoltre gli integratori alimentari possono addirittura essere dannosi in quanto non sono controllati così attentamente come le medicine, avvertono gli esperti.

La mancanza di alcune sostanze

È vero che la mancanza di alcune sostanze, come le vitamine B9 e B12, può avere un effetto negativo sulle funzioni cognitive e la salute del cervello. Tuttavia è meglio assimilare queste sostanze tramite gli alimenti e discutere con il proprio medico un’eventuale assunzione di integratori alimentari.

Gli esperti esortano a non spendere soldi per costosi integratori alimentari e mangiare invece più frutta e verdura, fare attività fisica, stimolare il cervello grazie a esercizi intellettivi. Inoltre è importante controllare regolarmene l’udito e la pressione. Secondo alcuni dati, una tempestiva cura dell’ipertonia aiuta a prevenire la demenza.

Secondo altre ricerche, gli anziani che consumano un po’ di vino si distinguono dai coetanei astemi per le più avanzate capacità cognitive.

Correlati:

Per evitare il cancro intestinale mangia questo prodotto due volte alla settimana
Ricercatori sicuri, mangiare male porta all'invecchiamento precoce
Altro che cantieri, il vino rosso aiuta gli anziani a dimenticare meno
Tags:
Ricerca scientifica, Ricerca, Salute
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik