18:42 24 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
3104
Seguici su

Il portavoce ufficiale del Ministero degli Esteri cinese Geng Shuang ha dichiarato che Russia e USA, le potenze con il maggior arsenale, devono guidare il processo di denuclearizzazione.

La Russia e gli Stati Uniti essendo in possesso del maggiore arsenale nucleare, devono essere a capo del processo di liquidazione dell’arma nucleare. Lo ha dichiarato il portavoce ufficiale del Ministero degli Esteri cinese Geng Shuang martedì, commentando le parole del vice ministro degli Esteri russo Sergej Rjabkov, secondo le quali sarebbe logico espandere la cerchia dei partecipanti agli accordi per la liquidazione dell’arma nucleare.

Geng Shuang ha detto che la Russia e gli USA in quanto “paesi con i più grandi arsenali di armi nucleari devono essere a capo del processo di disarmo nucleare”.

“La Russia e gli Stati Uniti, essendo i paesi con i più grandi arsenali nucleari, hanno il dovere di agire nel rispetto degli accordi internazionali e dei documenti dell’Organizzazione delle Nazioni Unite e devono restare nel campo degli obblighi speciali e fondamentali per il disarmo nucleare”, ha sottolineato il diplomatico.

“Devono continuare con fiducia e trasparenza a ridurre i propri arsenali nucleari, deve essere un processo irreversibile e verificabile. Questo alla fine creerà le condizioni per un disarmo nucleare definitivo, completo e totale”, ha detto  Geng Shuang.

“Non posso parlare della partecipazione in queste trattative di Francia e Regno Unito”, ha aggiunto.

Il vice ministro degli Esteri russo Sergej Rjabkov in precedenza aveva detto che la Russia condivide la posizione degli USA sul fatto che è logico espandere la cerchia dei partecipanti agli accordi per la liquidazione dell’arma nucleare.

Rjabkov ha aggiunto che se saranno create le condizioni necessarie Mosca è disposta a prendere in considerazione il coinvolgimento di Regno Unito e Francia, i più vicini alleati degli USA. Rjabkov ha ammesso che ogni paese prende autonomamente la propria decisione per quanto riguarda il disarmo nucleare in base agli interessi della propria sicurezza nazionale e la posizione della Cina per la Russia è chiara.

Correlati:

Xi Jinping: ora ci sono le opportunità per la denuclearizzazione della penisola coreana
Mogherini: sanzioni UE contro Nord Corea rimarranno fino a completa denuclearizzazione
USA: Corea del Nord non è pronta a denuclearizzazione
Tags:
USA, Cina, Russia-UE, Russia, disarmo nucleare, Denuclearizzazione
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook