00:43 20 Novembre 2019
Illustrazione del satellite cinese DAMPE per esaminare la materia oscura

Leo, il sistema di satelliti cinese con IA, in orbita entro 2021

© Foto: Dark Matter Particle Explorer
Mondo
URL abbreviato
0 60
Seguici su

La Cina porterà in orbita un sistema di 192 satelliti per il telerilevamento terrestre dotato di intelligenza artificiale e denominato Leo in onore del re degli animali e della costellazione del Leone.

Entro il 2021 Pechino ha intenzione di portare in orbita il gruppo di satelliti Leo, che sarà destinato al telerilevamento della Terra, comprenderà 192 satelliti e sarà dotato di sistema di autopilota e intelligenza artificiale. Lo ha comunicato il giornale China Daily citando la televisione nazionale cinese.

“Oggi i satelliti sono apparecchi gestiti a distanza, ossia non hanno le funzioni di autopilota. Ci aspettiamo che i progettatori diano a Leo questa possibilità”, hanno raccontato le fonti di China Daily.

Secondo le informazioni, il gruppo consisterà di satelliti Yaogan.

Il sistema di intelligenza artificiale sarà in grado di esaminare le riprese della superficie terrestre fornite dai satelliti, selezionale quelle di buona qualità scartando quelle di cattiva qualità e inviarle sulla Terra.

In questo modo aumenterà la velocità e la qualità del monitoraggio della superficie terrestre, Leo aiuterà a prevenire i cataclismi e le catastrofi naturali, a tenere sotto controllo i flussi di trasporto e gli spostamenti dei mezzi spaziali e, in caso di necessità, correggerne la traiettoria.

Leo sarà lanciato il orbita tramite il razzo-vettore Jielong-1 (Smart Dragon-1), finalizzato ai lanci commerciali e in grado di portare in orbita un carico di 150 km a un’altezza di 600 km. I progettatori hanno rivelato che per costruire lo Smart Dragon ci vorranno circa 6 mesi e il lancio costerà circa 3,63 milioni di dollari.

A inizio giugno la Cina per la prima volta ha effettuato un lancio spaziale da una piattaforma sull’acqua.

 

Correlati:

La NASA andrà su un satellite di Giove
NASA: polvere lunare pericolosa per l'uomo
Video: Testati i motori elettrici del velivolo della NASA X-57 Maxwell
Tags:
Nuovi sistemi di telerilevamento, Satellite, Spazio, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik