14:26 19 Novembre 2019
L'alluvione nella regione di Irkutsk

Alluvione a Irkutsk, mobilitato esercito

© Sputnik . Press service of the Main Directorate of the EMERCOM of Russia in the Irkutsk Region
Mondo
URL abbreviato
136
Seguici su

Nel fine settimana un’alluvione ha colpito la regione di Irkutsk, nel sud-est della Siberia. Il Ministero della Difesa ha già mobilitato più di 300 militari in sostegno della popolazione.

I militari aiuteranno la popolazione a pulire il territorio, tenere sotto controllo la situazione biologica ed evacuare gli abitanti delle zone colpite. Alla regione saranno inoltre fornite 300 apparecchiature, un aereo An-12 e due elicotteri Mi-8.

Per tenere sotto controllo la situazione sono stati messi a disposizione due gruppi di droni.

L’alluvione nella regione di Irkutsk

Le forti piogge nella regione di Irkutsk, nel sud-est della Siberia, hanno portato al rialzo del livello del fiume. Sono stati colpiti dall’alluvione 31 centri abitati, 3700 case sono state inondate. Secondo le ultime informazioni la tragedia ha portato alla morte di 5 persone, 112 sono i feriti ricoverati.

In cinque distretti è stato stabilito il regime di emergenza: Tulinskij, Čunskij, Nižneudinskij, Tajšetskij, Ziminskij. Si raccogliendo aiuto umanitario per la popolazione colpita, è già stato portato nella regione un carico proveniente dalle riserve dello stato.

Sabato il presidente del paese Vladimir Putin è arrivato nel posto. Putin ha ordinato di regolare il sistema di informazione delle persone sulle sistemazioni temporanee, cominciare i pagamenti di indennità alla popolazione colpita, mandare i bambini nei campi estivi e preparare un piano di azione per ripristinare le abitazioni al più presto possibile.

Correlati:

Dopo un incidente un cammello cammina cinque ore sulla taiga di Irkutsk
Ecco i paesi che più viaggiano in Russia
Sul ghiaccio del lago Baikal srotolata enorme bandiera russa
Tags:
Russia, alluvione, Vladimir Putin, Tragedia, Irkutsk
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik