Widgets Magazine
20:01 22 Agosto 2019
Un perito medico in laboratorio

Cancro: ecco i metodi per identificarlo nelle fasi iniziali

© REUTERS / Sirpa - Gendarmerie Nationale/F. Balsamo
Mondo
URL abbreviato
0 90

Gli oncologi ci hanno detto quali test dovrebbero essere eseguiti per rilevare il cancro in una fase precoce.

Secondo il principale oncologo della Clinica europea di chirurgia e oncologia, Andrey Pylev, come parte di una visita medica generale, dovrebbero essere eseguiti prima gli esami più semplici: un'ecografia della cavità addominale e pelvica, fibrogastroscopia e mammografia (donne).

Ha notato che donare sangue per i marcatori tumorali in grandi quantità non ha senso, dal momento che sono possibili sia risultati falsi positivi che falsi negativi, il che confonde solo la situazione.

"Secondo le statistiche, nel 30-40% dei malati di cancro questi marcatori corrispondono alla norma", ha detto a "URA.RU".

Dopoi 45 anni, anche la colonscopia è importante (valutazione dello stato della superficie interna del colon con l'aiuto di un endoscopio).

Per la precisione dell'immagine, è possibile sottoporsi a tomografia computerizzata toracica o fluorografia digitale ad alta risoluzione, che mostrerà qualsiasi formazione nel torace.

Un altro modo per rilevare il cancro è un esame del sangue nascosto nelle feci. Permette una diagnosi precoce del cancro intestinale.

 

Correlati:

Medici definiscono sintomi visibili del cancro
Australia, a malato di cancro viene rimosso l'organo sbagliato
Le corna dei cervi sono una forma di cancro delle ossa
Tags:
tumore, cancro
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik