00:06 09 Dicembre 2019
I sistemi d’arma antiaereo S-400 Triumf

S-400, NATO conta su progressi dopo incontro tra Trump ed Erdogan al G20

© Sputnik . Ministry of Defence of the Russian Federation
Mondo
URL abbreviato
309
Seguici su

Lo ha dichiarato ai giornalisti il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg dopo un incontro a Bruxelles con i ministri della Difesa dei Paesi membri.

L'Alleanza Atlantica conta di vedere progressi sulla questione relativa alle forniture dei sistemi missilistici antiaerei russi S-400 Triumf in Turchia a margine dei colloqui tra i presidenti degli Stati Uniti e della Turchia Donald Trump e Recep Tayyip Erdogan durante il vertice del G20 di Osaka, in Giappone.

"Accolgo con favore il dialogo tra Turchia e Stati Uniti, che c'è stato anche in questo incontro, e si verificherà anche nel prossimo incontro ad Osaka tra Trump ed Erdogan. Speriamo che la questione si sbloccherà", ha detto Stoltenberg.

In precedenza, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che non crede che Washington imporrà sanzioni contro Ankara a causa dell'acquisto dei sistemi missilistici antiaerei russi S-400 russi. Il leader turco ha detto questo in una conferenza stampa ad Ankara prima di volare in Giappone, dove parteciperà al summit del G20.

Il sistema di contraerea S-400 "Triumf" è progettato per la difesa dai bombardamenti aerei dell'aviazione nemica, per neutralizzare i missili da crociera e tattico-balistici a medio raggio in condizioni di combattimento e guerra elettronica.

Gli Stati Uniti sostengono che i sistemi S-400 sono incompatibili con gli standard della NATO, minacciano Ankara con sanzioni per la loro possibile acquisizione e hanno ripetutamente affermato che possono ritardare o annullare il processo di vendita della Turchia al nuovo aereo F-35. La Turchia è uno dei partecipanti al programma internazionale statunitense F-35.

Tags:
Russia, Sistema antiaereo S-400, NATO, Recep Erdogan, Donald Trump, G20, Vertice G20, Turchia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik