Widgets Magazine
22:08 23 Settembre 2019

Creato robot per la riabilitazione dei tossicodipendenti in Cina

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Degli ingegneri cinesi hanno inventato un robot parlante progettato per aiutare a la riabilitazione dei tossicodipendenti.

Gli esperti hanno mostrato la loro creazione nella città di Guangzhou, che si trova nel sud della Repubblica popolare cinese, secondo quanto riferito dalla International Radio of China.

Il robot è stato chiamato Tianche No. 5. È stato creato su iniziativa della commissione antidroga locale per ottimizzare il lavoro di riabilitazione. Con il suo aspetto, il robot assomiglia a Baymax, personaggio del cartone animato Big Hero 6.

Secondo gli ingegneri, il robot è perfetto per i tossicodipendenti che si sentono a disagio quando parlano con gli assistenti sociali. La settimana scorsa, ha iniziato a lavorare nel centro di riabilitazione della comunità nell'area urbana di Nansha.

Il robot è progettato utilizzando la tecnologia d'intelligenza artificiale e l'elaborazione di grandi quantità di dati. Può consigliare individualmente il paziente, dargli una valutazione psicologica e persino ricordare loro la necessità di farsi dei test. Inoltre, il robot stampa automaticamente un rapporto sui risultati della conversazione.

Uno degli ex tossicodipendenti ha ammesso che era più facile per lui discutere dei problemi con Tianche n. 5 che con i lavoratori e i funzionari della comunità. Le autorità locali hanno detto ai giornalisti che avrebbero usato più robot di questo tipo nei centri di riabilitazione per tossicodipendenti.

 

Correlati:

Robot Google ostacolerà il secondo mandato di Trump
Video: Robot “raccogli-plastica” italiano passa il primo test subacqueo
Nuovo robot a quattro zampe può trainare un aereo da tre tonnellate
Tags:
Ricerca, Ricerche, tecnologia, tecnologie, Tecnologia, tecnologia, robot
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik