Widgets Magazine
10:55 24 Agosto 2019

Intelligenza artificiale: il punto forte dei caccia del futuro

© Sputnik . Vasiliy Batanov
Mondo
URL abbreviato
431

L’intelligenza artificiale è il requisito chiave dei caccia di sesta generazione. Lo ha rivelato in un’intervista a Zvezda Il’ja Tarasenko, direttore generale di MiG, in occasione di Armiya 2019.

“Il requisito più importante che sarà in queste macchine è l’intelligenza artificiale”, ha spiegato Tarasenko alla domanda di descrivere i requisiti fondamentali che dovranno avere i caccia di sesta generazione progettati dalla casa produttrice di aerei militari MiG.

“Penso che la presa di decisioni sarà del tutto affidata all’aeroplano. E la distanza e le altre caratteristiche sono una cosa secondaria. La cosa più importane è l’intelletto che vi sarà installato”, ha spiegato.

In precedenza Jurij Sljusar’, presidente dell’ОАК, il raggruppamento di aziende aeronautiche e aerospaziali russe di cui fa parte MiG, aveva annunciato in un’intervista a Zvezda che al momento attuale si stavano elaborando i requisiti fondamentali dei caccia di sesta generazione. Ha spiegato che sono in corso lavori per creare nuovi impianti, materiali e soluzioni software e hardware.

Sljusar’ ha sottolineato che l’aereo diventa sempre di più un computer volante.

Il Forum Armiya 2019 si è aperto martedì e continuerà fino a 30 giugno nel centro congressi ed espositivo Patriot, nella regione di Mosca, con esposizioni in programma anche nelle altre regioni della Russia. Secondo le stime preliminari, sono più di 1500 le imprese e organizzazioni che prenderanno parte al forum, presentando più di 27 mila modelli di prodotti e tecnologie. L'agenzia d'informazione russa Rossiya Segodnya è l'agenzia d'informazione ufficiale del forum Armiya 2019 e Sputnik è il partner informativo internazionale.

Correlati:

Video: Aerei caccia finti contro la NATO, perché i serbi non si considerano perdenti?
Slovacchia: problemi con aereo italiano, intervengono due MiG-29
Slovacchia firmerà nuovo contratto con la Russia sui caccia MiG-29 da 100 milioni €
Tags:
Armiya-2019
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik