Widgets Magazine
22:12 18 Settembre 2019

Uomo-albero chiede di amputargli le mani

© AFP 2019 / Munir Uz Zaman
Mondo
URL abbreviato
117
Seguici su

Un bengalese affetto da sindrome rarissima ha chiesto ai medici di amputargli le mani per liberarlo dal dolore, scrive Asiaone.

La sindrome da cui è affetto il 28enne bengalese Abul Bajandar si chiama epidermodysplasia verruciformis ed è soprannominata informalmente “sindrome dell’uomo-albero” per via della formazione di escrescenze che colpisce in particolare mani e piedi rendendoli simili alla corteccia di un albero. I casi registrati al mondo sono meno di una decina.

Sono anni che l’uomo lotta contro la malattia, subendo ben 25 operazioni chirurgiche dal 2016. I medici pensavano di aver vinto la malattia, ma nella primavera del 2018 le condizioni del paziente sono peggiorate: le escrescenze ora ricoprono mani e pieni quasi completamente.

Abul Badandar, padre di un figlio, ha chiesto l’amputazione delle mani in quanto non può più sopportare il dolore che non gli permette neanche di dormire. I medici hanno detto che prenderanno la decisione migliore per la salute del paziente.

Il caso è diventato famoso in tutto il paese e all’estero e il primo ministro bengalese Sheikh Hasina ha promesso all’uomo cure mediche gratuite.

Correlati:

Le corna dei cervi sono una forma di cancro delle ossa
Scoperta la causa di una malattia autoimmune mortale nelle donne
Medici definiscono sintomi visibili del cancro
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik