Widgets Magazine
03:10 17 Luglio 2019

Ministero Difesa britannico rivela il primo obiettivo per gli F-35

© REUTERS / Pascal Rossignol
Mondo
URL abbreviato
6223

La Royal Air Force (RAF) intende acquistare circa 138 costosi jet di quinta generazione nei prossimi anni, nonostante i problemi, sia minori che maggiori, che continuano ad affliggere sia l'aeromobile e che il suo produttore, Lockheed Martin, che promette di sistemare e introdurre miglioramenti al combattente.

I piloti britannici hanno testato gli F-35 nelle prime sortite contro il Daesh in Iraq e in Siria dal 16 giugno, ha dichiarato il segretario della Difesa britannico Penny Mordaunt. Gli F-35 britannici, di base a Cipro, hanno condotto un totale di 13 sortite, ma non hanno ancora condotto nessun attacco, ha aggiunto il ministro.

"Gli F-35 sono i jet più avanzati che il nostro paese abbia mai posseduto e formeranno la spina dorsale della difesa aerea britannica per i decenni a venire", ha affermato.

Il prossimo passo per la Royal Air Force (RAF) sarà il dispiegamento di jet F-35B sulla portaerei HMS Queen Elizabeth entro il 2021, che diventerà il "fulcro delle forze di spedizione del paese" ha dichiarato l'ammiraglio britannico Tony Radakin.

Attualmente il Regno Unito dispone di 24 jet da combattimento F-35B, adattati per il decollo corto e l'atterraggio verticale, con l'obiettivo di ottenere 138 aerei in totale. Circa un terzo del numero complessivo dovrebbe essere fornito al paese entro il 2023.

Nonostante l'apparente popolarità tra gli stati della NATO, l'F-35 continua a dover affrontare alcuni problemi, anche se è stato sviluppato per diversi decenni con oltre un bilancio di 1 trilione di dollari. Secondo i documenti ottenuti da Defense News, alcuni piloti dell'F-35 sperimentano picchi di pressione in cabina che provoca dolore ai padiglioni auricolari e sinusali, mentre i jet subiscono danni strutturali a velocità superiori a Mach 1.2 e hanno problemi a operare in aree a basse temperature atmosferiche.

Lockheed Martin, che fabbrica l'aereo, tuttavia, ha promesso che il jet continuerà a evolversi nel corso della sua vita fino a raggiungere uno stato che sarà indistinguibile dai jet di sesta generazione, che ancora devono essere creati.

Correlati:

Media: la velocità supersonica può danneggiare il caccia F-35
Pentagono esclude i piloti turchi dai voli F-35
I nuovi radar cinesi non lasciano chance ai caccia USA F-22 e F-35
Tags:
Gran Bretagna, Regno Unito
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik