Widgets Magazine
15:16 21 Luglio 2019

Drone USA abbattuto in spazio aereo Iran, militari russi confermano

© Foto: U.S. Air Force/Bobbi Zapka
Mondo
URL abbreviato
L'escalation delle tensioni tra USA e Iran (58)
2281

Le tensioni tra Iran e USA sono aumentate dopo che Teheran ha abbattuto un drone americano, che secondo l'Iran ha violato i confini del paese.

Washington, a sua volta, ha accusato Teheran presumibilmente di aver attaccato delle petroliere nel Golfo di Oman, cosa che la Repubblica islamica ha negato di aver fatto.

Il segretario del Consiglio di sicurezza russo, Nikolay Patrushev, ha dichiarato nei negoziati con il consigliere della sicurezza nazionale John Bolton e il primo ministro israeliano Netanyahu, che l'esercito russo ha informazioni che il drone USA, distrutto in un incidente il 20 giugno, è stato effettivamente abbattuto nello spazio aereo iraniano confermando così le informazioni precedentemente fornite da Teheran. Gli Stati Uniti, da parte loro, insiste che l'UAV volava sopra le acque neutrali quando è stato distrutto.

Le difese aeree iraniane hanno abbattuto un drone americano mentre sorvolava lo Stretto di Hormuz. Teheran ha dichiarato che l'UAV ha violato il suo spazio aereo e che non ha risposto a più avvertimenti, presentando successivamente mappe, mostrando la traiettoria del drone. L'Iran ha anche notato che allo stesso tempo le sue forze hanno rilevato un aereo spia Poseidon P-8, che ha anche violato lo spazio aereo del paese, scegliendo però di non abbatterlo per evitare vittime.

Gli Stati Uniti insistono sul fatto che il drone volasse sopra acque neutrali nel momento in cui è stato distrutto dai missili iraniani, provandolo presumibilmente presentando delle mappe. Washington ha pianificato un attacco di rappresaglia contro l'Iran in risposta all'incidente, ma è stato fermato all’ultimo momento dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Trump ha dichiarato che le perdite stimate per l’attacco sarebbero state troppo alte in risposta all'abbattimento di un velivolo senza pilota abbattuto.

Patrushev sostiene che le informazioni presentate a sostegno delle accuse di Washington, secondo le quali l'Iran avrebbe attaccato delle petroliere nel Golfo di Oman a maggio e giugno, erano di scarsa qualità e poco professionali. Ha notato che un attacco o un sabotaggio con siluri comporterebbe danni diversi alle navi.

"Abbiamo bisogno di condurre l'indagine necessaria, per capire cosa sia realmente accaduto, invece di cercare semplicemente il colpevole", ha affermato.

Un certo numero di petroliere è stato danneggiato a seguito di esplosioni a maggio e giugno nel Golfo di Oman, ma nessuna è stata affondato o ha provocato una fuoriuscita di petrolio. Mentre la ragione esatta per il danno non è stata determinata, gli Stati Uniti hanno accusato l'Iran di aver "attaccato" le navi. Teheran nega il suo coinvolgimento e ha definito l’accaduto una operazione di false flag.

Nel tentativo di confermare le sue affermazioni, Washington ha pubblicato video che presumibilmente mostrerebbe come le forze iraniane rimuovono le bombe inesplose dallo scafo di una delle petroliere. Tuttavia, la testimonianza dell'equipaggio della petroliera Kokuka Courageous ha gettato un'ombra sul resoconto degli eventi negli Stati Uniti. Hanno visto un oggetto volare verso la nave proprio prima dell'esplosione. Il capo dell'operatore della petroliera, Yutaka Katada, ha insistito sul fatto che era improbabile che una mina possa aver fatto il danno visibile sullo scafo della nave.

Tema:
L'escalation delle tensioni tra USA e Iran (58)

Correlati:

Video: creata nuova versione di arma anti drone - Kalashnikov
Iran pronto ad abbattere altri droni USA in caso di violazione dei confini
Stati Uniti inaspriscono sanzioni anti-Iran in risposta ad abbattimento drone
Tags:
drone, Drone, Teheran, Iran, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik