Widgets Magazine
01:54 16 Luglio 2019
Benjamin Netanyahu

Netanyahu: Israele non permetterà all'Iran di sviluppare armi nucleari

© AFP 2019 / Jack GUEZ
Mondo
URL abbreviato
4130

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, prima del vertice con il segretario del Consiglio di sicurezza russo Sergey Patrushev, ha affermato che Israele non tollererà la presenza militare iraniana nei pressi dei suoi confini settentrionali e non permetterà a Teheran di sviluppare armi nucleari.

Patrushev è arrivato oggi a Gerusalemme, dove, nei prossimi due giorni, incontrerà il suo omologo israeliano Meir Ben-Shabbat e consigliere per la sicurezza nazionale statunitense John Bolton.

"Israele non permetterà all'Iran, che aspira alla distruzione del nostro stato, di consolidarsi presso i nostri confini, e faremo di tutto per impedirgli di sviluppare un'arma nucleare", ha detto Netanyahu.

Il premier israeliano ha ringraziato la Russia, e in particolare il presidente Vladimir Putin, per l’attenzione rivolta agli interessi della sicurezza israeliana.

"Vorrei ringraziare il presidente Putin per le sue dichiarazioni a sostegno della sicurezza di Israele, lo apprezzo molto", ha sottolineato.

Netanyahu ha precisato che l'obiettivo principale del summit trilaterale di Gerusalemme sarà la ricerca di risposte adeguate alle sfide regionali, compresa la sicurezza di Israele".

Correlati:

Netanyahu: Israele non permetterà schieramento di basi nemiche presso confini
Islamisti giordani in piazza contro la pace con Israele
La promessa della Casa Bianca ad Israele: l'Iran non avrà mai armi nucleari
Tags:
Armi nucleari, Vladimir Putin, Iran, Russia, John Bolton, Benjamin Netanyahu, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik