23:41 13 Novembre 2019
Un topo di laboratorio

Ricercatori scoprono cosa c'è dietro una morte improvvisa ed inspiegabile

© Sputnik . Sergey Piatakov
Mondo
URL abbreviato
0 13
Seguici su

I ricercatori dell'università del Connecticut hanno scoperto cosa ci sia dietro la morte improvvisa e inspiegabile nell'epilessia, quando i malati smettono di respirare senza una ragione apparente.

Si credeva che con attacchi epilettici particolarmente forti, un'eccitazione neurale eccessiva fosse trasferita al tronco encefalico, provocando l'alterazione della respirazione o del battito cardiaco.

Tuttavia i risultati di un nuovo studio hanno dimostrato che la mutazione di un gene ricopre un ruolo importante. Le corrispondenti informazioni sono contenute in un articolo sul portale EurekAlert!

Negli esperimenti sono stati usati topi con la mutazione caratteristica di una grave forma di epilessia, chiamata sindrome di Dravet. Cambiamenti si verificano nel gene Scn1a, che codifica le proteine contenute ​​nei canali di sodio dei neuroni. Se i canali non funzionano correttamente, le cellule di volta in volta si sovraccaricano e trasferiscono questa condizione alle altre cellule.

I ricercatori hanno notato che i neuroni responsabili della respirazione nel tronco cerebrale iniziano a lavorare più velocemente in questo caso. Sebbene gli scienziati non sappiano ancora perché questo porti a fermare la respirazione, i neuroni respiratori ricoprono il ruolo principale nella morte improvvisa.

Tags:
Morte, Società, Medicina, Salute, Scienza e Tecnica
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik