07:57 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 61
Seguici su

La maggior parte degli orfani russi nel periodo dal 2012 al 2018 sono stati adottati da cittadini italiani, mentre negli ultimi sei anni il numero totale di bambini adottati dai cittadini stranieri è diminuito da 2.604 a 289 persone. Tali dati risultano dalle statistiche del Ministero della Pubblica Istruzione della Russia.

Secondo il ministero, nel 2012 i primi cinque paesi leader nell'adozione dei cittadini minorenni della Russia hanno visto l'Italia al primo posto, 762 bambini, gli Stati Uniti - 646 bambini, la Spagna - 502, la Francia - 245, la Germania - 129 bambini. Dal 2018, il numero di orfani adottati da cittadini stranieri è diminuito di nove volte.

Quindi, secondo le statistiche, già nel 2018, i cittadini italiani hanno adottato 196 bambini russi, la cifra è scesa quasi quattro volte, i cittadini spagnoli - 35 bambini, Francia - 22 bambini, Israele - 15, Germania - 7.

Per i cittadini statunitensi nel 2013 sono entrate in vigore le decisioni dei tribunali della Federazione Russa sull'adozione di bambini dalla Russia adottati alla fine del 2012. Pertanto, nel 2013 sono stati in grado di adottare solo 25 bambini. 14 bambini sono stati adottati nel 2014. Si noti che questa cifra indica il numero di bambini adottati nella Repubblica di Crimea prima di aderire alla Federazione Russa.

Cancro nei bambini: è colpa della FIVET?

Inoltre, dal 2012, i bambini provenienti dalla Russia hanno smesso di essere adottati da cittadini di Canada, Irlanda, Gran Bretagna, Nuova Zelanda, Finlandia, Svezia, Malta e Slovenia.

 

Correlati:

La Repubblica Ceca costruirà un villaggio in Siria per 150 orfani
Gli orfani della Globalizzazione neoliberista
Russia, il soldato ucciso in Siria lascia tre figli orfani
Tags:
Italia, Russia, adozione, orfani
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook