Widgets Magazine
12:57 13 Novembre 2019
  S-400 Missile System Tests in Kamchatka

USA considerano sanzioni contro la Turchia per l'acquisto degli S-400 russi - Dipartimento di Stato

© Foto: YouTube/Sputnik
Mondo
URL abbreviato
4102
Seguici su

Il ministro degli Esteri turco Mevlut Сavusoglu ha dichiarato la scorsa settimana che la Turchia risponderà prenderà misure di ritorsione se gli Stati Uniti introdurranno sanzioni per l'acquisto da parte di Ankara di sistemi di difesa aerea russi S-400.

Il Dipartimento di Stato americano ha annunciato giovedì che il segretario di Stato Mike Pompeo stava prendendo in considerazione varie restrizioni economiche e sanzioni rivolte alla Turchia per l'acquisto dei sistemi missilistici russi S-400.

Questo è avvenuto dopo che la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato una risoluzione all'inizio di questa settimana in cui ha criticato la decisione di Ankara di acquistare i sistemi missilistici russi S-400 e ha invitato la Turchia a cancellare il suo contratto con Mosca. Ankara, da parte sua, ha condannato il documento, affermando che mette in discussione la fiducia reciproca tra le nazioni.

In precedenza, Ankara ha promesso di prendere misure di ritorsione se il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti avesse introdotto sanzioni contro il paese per i sistemi di difesa aerea S-400 russi.

A dicembre 2017, Mosca e Ankara hanno firmato un accordo per la consegna dei sistemi S-400; tuttavia, questa mossa ha messo in allarme gli Stati Uniti.

National Interest: gli USA devono aver paura di S-400

Correlati:

Mosca: accordo con la Turchia sui lanciamissili S-400 conforme a standard internazionali
Siria, discussione tra ministri Difesa di Russia e Turchia su situazione ad Idlib
USA programmano nuove sanzioni alla Turchia per gli S-400
Tags:
Armi, Armi, Russia, USA, Turchia, Mevlüt Çavuşoğlu, Sistema antiaereo S-400
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik