Widgets Magazine
11:19 20 Ottobre 2019

La Flotta del Nord ha testato un sottomarino gigantesco

© Sputnik . Alexei Danichev
Mondo
URL abbreviato
1590
Seguici su

Il sottomarino nucleare della Flotta del Nord Dmitry Donskoy è stato testato nel mar Bianco dopo un rinnovamento.

“Nel giro di pochi giorni, l’incrociatore pesante sottomarino ha condotto delle manovre e degli elementi individuali di un corso di addestramento al combattimento. Durante i test, sono stati testati i meccanismi, i sistemi e i complessi del sottomarino, sono state eseguite le misurazioni della velocità massima subacquea e in superficie. Inoltre, il sottomarino ha raggiunto una profondità di 200 metri dove ha effettuato delle manovre”, ha riportato il servizio stampa della Flotta del Nord.

Il Dmitry Donskoy è il primo sottomarino del progetto 941 Akula (Typhoon secondo classificazione NATO) e l'unico sottomarino di questa classe rimasto in servizio nella marina russa. Gli Akula sono i più grandi sottomarini del mondo: sono lunghi 172 metri per un dislocamento totale di 48 mila tonnellate. Sono alti come una casa a nove piani, e per questo motivo l’Akula è stato soprannominato il "sottomarino a nove piani".

L'armamento standard del Typhoon erano 20 missili balistici R-39, mentre il Dmitry Donskoy è stato attrezzato per testare i missili Bulava, gli stessi installati sui sottomarini Borei.

Correlati:

Nei fondali del Golfo di Finlandia trovato sottomarino sovietico disperso
I media tedeschi hanno paura del nuovo sottomarino russo
Esperto rivela i dettagli del nuovo sottomarino del progetto Belgorod
Tags:
tecnologie, tecnologia, tecnologia, Tecnologia, Sottomarini, Sottomarino, Flotta del Nord
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik