03:56 11 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Per la prima volta i giudici britannici hanno emesso una sentenza di condanna contro una persona accusata di aver prodotto un arma da fuoco mediante una stampante 3D.

Secondo Scotland Yard, il 26enne Tendai Muswere residente a Londra, è stato giudicato colpevole dal tribunale distrettuale di Southwark per aver fabbricato una pistola mediante una stampante 3D. 

La condanna verrà resa nota il prossimo 9 agosto.

I componenti dell'arma preparati tramite la stampante, da cui è stata creata una pistola adatta per sparare, sono stati trovati nell'appartamento di Muswere nell'ottobre 2017 durante la perquisizione su un mandato emesso dai giudici per un'inchiesta legata alla droga.

Il giovane, che non aveva il porto d'armi, ha detto alla polizia che la pistola era stata creata per un film che veniva preparato nell'ambito di un programma universitario.

Tags:
Armi, Giustizia, Regno Unito, Londra, Società
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook