Widgets Magazine
06:31 26 Agosto 2019

Gran Bretagna a rischio invasione di calabroni giganti asiatici

CC BY-SA 2.0 / harum.koh / Vespa mandarinia
Mondo
URL abbreviato
0 51

La Gran Bretagna sta affrontando un'invasione di sciami di micidiali calabroni giganti asiatici che possono uccidere con una sola puntura.

Si teme che gli insetti killer potrebbero essere sulla strada per il Regno Unito, dopo che un grande numero è stato individuato nel Jersey nelle Isole del Canale.

Gli esperti dicono che il recente clima umido potrebbe far aumentare il numero di questi insetti  poiché fornisce il terreno fertile perfetto per la specie.

Se una persona punta è allergica al veleno, potrebbe andare in shock anafilattico e morire entro pochi minuti.

Vespe ed api possono riconoscere le persone dal viso

Alastair Christie, il coordinatore per i calabroni asiatici dell'isola del Canale, ha dichiarato che 13 "nidi attivi" sono già stati distrutti, rispetto ai soli 12 nidi dell'intero anno scorso.

L'anno scorso ci sono stati nove avvistamenti confermati di calabroni asiatici: un calabrone individuale nel Lancashire, Hull, tre in Cornovaglia, due nell'Hampshire, uno nel Surrey. L'avvistamento più recente è stato nel Kent in ottobre.

Calabroni giganti asiatici

Sono arrivati nell'Europa continentale nel 2014 dopo essersi introdotti in Francia grazie a una spedizione di ceramiche dalla Cina. Sono stati responsabile della morte di almeno cinque persone.

Si sono diffusi rapidamente, e gli ultimi dati dalle Isole del Canale indicano che ora rappresentano una grave e crescente minaccia per il Regno Unito.

Il primo avvistamento è avvenuto appena tre anni fa, quando ne è stato confermato uno nel Gloucestershire, e un secondo avvistamento è stato confermato nel 2017 nel North Devon.

Sono anche una minaccia per la fauna selvatica con ognuno in grado di uccidere e mangiare fino a 50 api al giorno.

ONU: mangiare insetti fa bene alla salute

Possono distruggere un alveare di 30.000 api nel giro di poche ore, afferma una task force speciale del Dipartimento per l'ambiente, l'alimentazione e gli affari rurali.

Incredibilmente, le loro mascelle sono abbastanza forti da perforare gli indumenti protettivi che indossano gli apicoltori.

Più temibili delle nostre specie native, sono originari dell'Asia orientale temperata e tropicale.

Gli esperti dicono che l'incredibile ondata di caldo dell'anno scorso li ha attirati in Gran Bretagna, e molte regine si saranno ibernate durante l'inverno per iniziare a fare nidi in primavera.

Correlati:

I calabroni asiatici invadono la Francia
Mangiare insetti sarà una nuova moda
Estremo oriente russo: scienziati studiano funghi che trasformano insetti in zombie
Tags:
Animali, natura, Insetti, calabrone
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik