Widgets Magazine
04:06 21 Luglio 2019

Trovato morto il mago indiano scomparso durante un trucco

© AFP 2019 / STR
Mondo
URL abbreviato
0 50

Il popolare illusionista indiano Chanchal Lahiri era scomparso a Calcutta durante l’esecuzione di un pericoloso trucco subacqueo ispirato da Houdini. È stato trovato morto nel Gange lunedì sera.

Il mago, popolare in India, voleva ripetere il famoso numero del leggendario illusionista statunitense Harry Houdini, che era riuscito a liberarsi dalle catene dentro un baule sott’acqua con le mani legate. Così domenica Lahiri si è fatto chiudere dentro un cubo di vetro e immergere nelle acque di un effluente del Gange, sulle rive del quale è situata Calcutta. Ma il mago non ha mai raggiunto la superficie.

La polizia e i soccorritori hanno avviato le ricerche dell’uomo coinvolgendo anche una squadra di subacquei. Il primo giorno delle ricerche non ha portato alcun risultato, ma la sera di lunedì la polizia ha trovato nell’acqua il corpo di Lahiri, riconosciuto in serata dal fratello.

Gli esperti ritengono che durante l’esecuzione del trucco di magia l’illusionista abbia commesso alcuni gravi errori che hanno portato alla tragedia. Per esempio gli abiti che indossava Lahiri ne limitavano notevolmente i movimenti sott’acqua, probabilmente non permettendogli di nuotare in superficie nella forte corrente del fiume.

Alcuni colleghi della vittima sostengono che Lahiri non aveva abbastanza pratica per eseguire un trucco talmente pericoloso.

La polizia sta svolgendo delle indagini sull’accaduto.

Correlati:

Laser francese potrà neutralizzare satelliti nemici senza distruggerli
A 69 anni in bici attraverso tutta la Russia, la mitica avventura di Francesca
Video: сaccia Su-27 e Su-30 all’opera
Tags:
Incidente, India, Tragedia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik